CORONAVIRUS

Il netto calo degli studenti risultati positivi al Covid

Sabato 28 Novembre 2020
Covid

Calano drasticamente gli studenti positivi al Covid. Nell’ultimo bollettino della Asl i ragazzi, tra 7 e 16 anni, che hanno contratto il Coronavirus sono solamente 7. Un dato, che se messo a confronto con quello di qualche settimana fa, racconta una situazione totalmente diversa.

Ieri l’azienda sanitaria ha comunicato la positività di 73 persone 20 a Viterbo, 5 a Castel Sant’Elia, 5 a Vetralla, 5 a Civita Castellana, 3 a Corchiano, 3 a Orte, 3 a Ronciglione, 2 a Bassano Romano, 2 a Canepina, 2 a Fabrica di Roma, 2 a Marta, 2 a Monte Romano, 2 a Montefiascone, 2 a Nepi, 2 a Tarquinia, 2 a Villa San Giovanni in Tuscia, 1 a Bassano in Teverina, 1 a Blera, 1 a Bolsena, 1 a Bomarzo, 1 a Civitella d’Agliano, 1 a Gallese, 1 a Graffignano, 1 a Montalto di Castro, 1 a Soriano nel Cimino, 1 a Valentano, 1 a Vejano.

E su 73 nuovi contagi solo 7 sono in età scolare. E solo due in età da liceo. La loro positività sarebbe collegata a contatto secondario con un familiare. Nessuna scuola coinvolta, quindi. Nel conto, ovviamente, non si può non considerare che ormai da settimane le scuole superiori e le medie (ad eccezione della prima) sono chiuse. Fattore che potrebbe aver contribuito a questa decrescita esponenziale dei contagi. Ieri è stata comunicata anche la fine del periodo di isolamento o la negativizzazione dal Covid-19 di 182 pazienti residenti nella Tuscia.

Nel computo c’è ancora qualche classe in quarantena, specie nelle primarie, e da ieri anche le medie di Bagnaia. I ragazzi nei giorni scorsi sono stati sottoposti a test antigenico e diversi sono risultati leggermente positivi. Per precauzione e sicurezza la scuola è stata chiusa e i ragazzi saranno sottoposti a tampone standard. Le leggera positività fa però ben sperare. Probabilmente all’ultimo screening risulteranno negativi. 
Le buone notizie di questi giorni, in relazione alla pandemia, riguardano anche i ricoveri. 

Diminuiscono i contagi e ovviamente anche gli accessi nei reparti dedicati. Ieri la Asl ha ricoverato un solo paziente positivo, si tratta di un uomo di 56 anni. E sei sono stato i dimessi. Quattro persone sono tornate nella propria casa e due trascorreranno l’ultima parte della convalescenza all’albergo assistito, la residenza Nazareth. Al momento, delle persone refertate positive, 32 sono ricoverate nel reparto di Malattie infettive, 8 ricoverate aa Terapia intensiva Covid di Belcolle, 61 ricoverate a Medicina Covid di Belcolle, 2676 stanno trascorrendo la convalescenza nel proprio domicilio.

La Asl ieri ha anche comunicato il decesso di 3 pazienti ricoverati presso le strutture Covid di Belcolle: 2 cittadini di 87 e 89 di Montefiascone, 1 cittadina di 93 anni di Nepi.  Le persone decedute dall’inizio dell’emergenza sanitaria sono 144.

Ultimo aggiornamento: 20:23 © RIPRODUZIONE RISERVATA