CORONAVIRUS

Viterbo, il virus continua a colpire. Nuovo decesso a Villa Noemi: morta una ospite 92enne

Lunedì 20 Aprile 2020
Celleno zona rossa deserta
Un nuovo morto per coronavirus nella Tuscia. E ancora una volta riguarda una ospite di Villa Noemi, la quarta vittima nella casa di riposo di Celleno. Questa volta a non avercela fatta è una 92enne ospite della struttura. Rallenta, intanto, la corsa del virus nel Viterbese: oggi un solo caso accertato di positività al Covid-19 che riguarda una cittadina di Sutri operatrice sanitaria a Campagnano, nuova zona rossa.

Virus, zona rossa a Celleno, cosa è successo: parlano la società Vicaro e la cooperativa Il punto

 In totale, alle ore 12 di questa mattina, il numero dei contagi sale a 412, di cui 15 sono i casi accertati in strutture extra Asl. Cresce il numero dei guariti: oggi più 6. I cittadini sono residenti, o domiciliati, nei seguenti comuni: 4 a Viterbo, 1 a Tuscania e 1 a Bolsena.

Al momento, delle persone refertate positive al coronavirus: 301 stanno trascorrendo la convalescenza nel proprio domicilio, 21 sono ricoverate nel reparto di Malattie infettive, 10 nel reparto di medicina Covid, 2 sono ricoverate in Terapia intensiva, 2 all’ospedale Spallanzani. Sale a 47 il numero delle persone negativizzate e sale a 15 il numero delle persone decedute.

​Viterbo, il coronavirus nelle Rsa: ora la Procura indaga su tutte quelle della Tuscia Ultimo aggiornamento: 13:51 © RIPRODUZIONE RISERVATA