Opere viarie strategiche: al via completamento Orte-Civitavecchia (senza Corte Ue) e Tarquinia-Livorno

I lavori per l'autostrada tittenica
2 Minuti di Lettura

Ci sono anche il completamento della trasversale Orte-Civitavecchia (probabilmente bypassando il recente pronunciamento della Corte di giustizia europea) e il prolungamento dell'autostrada Tirrenica, da Tarquinia a Livorno, tra le nove opere strategiche sbloccate nel Lazio dal "Decreto semplificazioni" varato dal Governo.

Il presidente della Regione, Nicola Zingaretti, e il ministro dei Trasporti, Paola De Micheli, hanno presentato questa mattina il piano, che ha un impatto di 6 miliardi di euro di investimenti e prevede l'istutuzione di commissari per velocizzare i lavori. Si tratta di un piano studiato per realizzare il Giubileo del 2025.

Si tratta di sei opere viarie: il completamento della Civitavecchia-Orte, la realizzazione della Roma-Latina, la
realizzazione della bretella Cisterna-Valmontone, il potenziamento a quattro corsie della via Salaria, il potenziamento della A24 e della A25 Roma-L'Aquila e Roma-Pescara, il proseguimento della
Civitavecchia-Livorno da Tarquinia.

Gli altri interventi riguardano il trasporto su ferro (chiusura dell'anello ferroviario di Roma e raddoppio ad Alta Capacità della linea Roma-Pescara) e l'opera idrica della nuova condotta per l'acquedotto del Peschiera.

Venerdì 24 Luglio 2020, 13:13 - Ultimo aggiornamento: 15:13
© RIPRODUZIONE RISERVATA