Hai scelto di rifiutare i cookie

La pubblicità personalizzata è un modo per supportare il lavoro della nostra redazione, che si impegna a fornirti ogni giorno informazioni di qualità. Accettando i cookie, ci aiuterai a fornire una informazione aggiornata ed autorevole.

In ogni momento puoi modificare le tue scelte tramite il link "preferenze cookie" in fondo alla pagina.
ACCETTA COOKIE oppure ABBONATI a partire da 1€

Litiga con un passante ed estrae il revolver, disarmato da un militare dell'Aves

Carabinieri
1 Minuto di Lettura
Mercoledì 29 Giugno 2022, 17:34

Litiga con un passante ed estrae una pistola. Lunedì mattina agitato nella pizza principale di Bagnaia. Intorno alle 7.30 un uomo ha creato il panico dopo aver avuto un diverbio con alcuni conoscenti. L’uomo, visibilmente agitato, avrebbe tirato fuori prima la pistola e poi una balestra, iniziando a mostrarle per minacciare le persone presenti. Poi avrebbe urlato «Vi ammazzo tutti».

 Il suo comportamento è stato notato da un militare dell’Aves che, in uniforme, stava facendo colazione al bar. Il caporale maggiore è subito intervenuto e con estremo coraggio ha disarmato l’uomo. I carabinieri del Nucleo radiomobile e della stazione di Bagnaia, giunti nel frattempo sul posto, hanno sequestrato una pistola da Soft Air ad aria compressa priva di tappo rosso e una balestra armata di dardo con punta metallica, entrambe di libera vendita ma di cui è vietato il porto, sono state sequestrate.

La successiva perquisizione dell’abitazione ha consentito di rinvenire ulteriori due pistole lanciarazzi. Al termine degli accertamenti l’uomo è stato denunciato a piede libero per minaccia aggravata e porto abusivo di armi.   

© RIPRODUZIONE RISERVATA