Lotta al virus, oggi le benemerenze di Regione e Asl ai sanitari viterbesi

Belcolle
di Federica Lupino
2 Minuti di Lettura
Martedì 20 Luglio 2021, 07:10

Benemerenze al personale sanitario, oggi tocca a Viterbo. Dopo la cerimonia di ieri a Rieti, l’assessore alla Sanità della Regione Lazio Alessio D’Amato e il direttore generale della Asl Daniele Donetti consegneranno a una ventina di operatori altrettanti attestati simbolici, in rappresentanza di tutto il personale sanitario dell’azienda locale che dall’inizio della pandemia ha lottato in prima linea per combattere il virus e fornire assistenza ai pazienti colpiti. 

Intanto, sul fronte della curva ancora una giornata con il segno più. Sono 4 i nuovi casi accertati di positività al Covid-19:  2 a Viterbo, uno rispettivamente a Capranica e a Ronciglione. Degli ultimi positivi, 2 sono collegati a persone che hanno dichiarato di essere sintomatiche al drive in, altrettanti presentano un link epidemiologico con casi precedentemente accertati e già isolati. Restano ancora vuoti i reparti Covid, nonostante il continuo aumento dei casi.

Attualmente nella Tuscia risultano 53 positivi e tutti stanno trascorrendo la convalescenza nel proprio domicilio. In totale, dall’inizio dell’epidemia i casi di positività riscontrati in provincia salgono a 15.589. Ma ci sono anche buone notizie: oltre all’assenza di ricoverati, ieri un paziente residente nel comune di Montalto di Castro si è negativizzato.

Intanto, il totale delle dosi somministrate nel Viterbese arriva a sfiorare quota 300mila, con oltre 134mila immunizzati.

© RIPRODUZIONE RISERVATA