Comprano online vestiti di marca contraffatti, la Finanza multa cento acquirenti

Giovedì 22 Ottobre 2020
Merce contraffatta sequestrata dalle fiamme gialle

Comprano online vestiti di marca contraffatti, multati cento acquirenti. I finanzieri del Comando provinciale di Viterbo, nell’ambito dei servizi di contrasto al fenomeno della vendita di prodotti con marchio contraffatto, hanno scoperto diversi cittadini, in diverse provincie su tutto il territorio nazionale, che avevano acquistato capi di abbigliamento e accessori contraffatti, attraverso un profilo facebook appositamente creato, gestito da un soggetto del capoluogo con un nominativo di copertura.

Il servizio nasce da lontano, nell’ambito di un’indagine di polizia giudiziaria, diretta dal sostituto procuratore Eliana Dolce, al termine della quale si svelava il reale commerciante che, attraverso uno pseudonimo “virtuale”, gestiva un profilo Facebook mediante il quale venivano veicolati, a prezzi inferiori a quelli dei prodotti genuini, centinaia di capi d’abbigliamento recanti marchi contraffatti di note griffe dell'abbigliamento (quali Chanel, Louis Vuitton,  Lacoste, Ralph Lauren, Gucci, Fred Perry, Moncler) perfettamente simili a quelli originali, spacciandoli come provenienti da un non meglio definito “mercato parallelo”.

Per questo a oltre 100 “acquirenti finali” della Tuscia, convocati singolarmente in caserma, è stata contestata la violazione di legge che prevede una sanzioni da 100 a 7.000.

Ultimo aggiornamento: 18:26 © RIPRODUZIONE RISERVATA