Hai scelto di rifiutare i cookie

La pubblicità personalizzata è un modo per supportare il lavoro della nostra redazione, che si impegna a fornirti ogni giorno informazioni di qualità. Accettando i cookie, ci aiuterai a fornire una informazione aggiornata ed autorevole.

In ogni momento puoi modificare le tue scelte tramite il link "preferenze cookie" in fondo alla pagina.
ACCETTA COOKIE oppure ABBONATI a partire da 1€

Frontini, alle 16,30 la giunta senza FdI: «Torniamo in consiglio, rifuggiamo accordi di convenienza»

Frontini, alle 16,30 la giunta senza FdI: «Torniamo in consiglio, rifuggiamo accordi di convenienza»
2 Minuti di Lettura
Giovedì 30 Giugno 2022, 14:40 - Ultimo aggiornamento: 2 Luglio, 08:05

La giunta targata Chiara Frontini sarà presentata alle 16,30. E non ci sarà alcun esponente di Fratelli d'Italia.

La nota di palazzo dei Priori e quella del partito di Giorgia Meloni sono arrivate nello stesso identico istante. «Questo pomeriggio alle ore 16,30, nella sala consiliare di Palazzo dei Priori, la sindaca di Viterbo Chiara Frontini presenterà la nuova giunta comunale»: così l'ufficio stampa dell'amministrazione.

A cui ha fatto immediatamente seguito la nota di FdI per dire che «torneremo in consiglio comunale, fedeli all’unico mandato che per noi ha un valore, quello ricevuto dai cittadini di Viterbo e da nessun altro».

Questa era la parte finale, preceduta da un preambolo per arrivare poi al vero nocciolo della questione: l'assenza di Antonella Sberna dalla squadra di governo. «Dalla fine del ballottaggio nomi di donne e uomini di Fratelli d’Italia sono al centro del “toto assessore” della prossima giunta comunale. Ci siamo candidati alle ultime elezioni sostenendo Laura Allegrini, e oggi Fratelli d’Italia è il primo partito della città di Viterbo. Non ci siamo quindi disimpegnati al ballottaggio assumendoci le nostre responsabilità rimanendo sempre e coerentemente alternativi alla sinistra, al M5S, rifuggendo ogni accordo di convenienza».

© RIPRODUZIONE RISERVATA