Elezioni a Viterbo, triplo appuntamento con Gasparri, Borgonzoni e Zingaretti. Tornerà anche Giorgia Meloni

Elezioni a Viterbo, triplo appuntamento con Gasparri, Borgonzoni e Zingaretti. Tornerà anche Giorgia Meloni
di Diego Galli
2 Minuti di Lettura
Venerdì 27 Maggio 2022, 06:35

Nuova tripletta di appuntamenti elettorali, quest’oggi, a Viterbo. Si comincia alle 12 in punto, presso il Caffè Grandori di Porta Fiorentina per un incontro organizzato da Forza Italia - Udc - Fondazione (in coalzione per Ubertini sindaco). In compagnia del senatore forzista Maurizio Gasparri, del commissario provinciale di FI, Andrea Di Sorte, e del capolista ex sindaco viterbese Giulio Marini, si farà il punto della situazione in merito agli enti locali, incontrando alcuni degli amministratori vicini all’alleanza di centrodestra.

Quasi in contemporanea, alle 12.15, la Lega accoglierà il sottosegretario al ministero della Cultura, Lucia Borgonzoni. L’occasione sarà quella di una visita alla necropoli etrusca di Castel D’Asso, in compagnia del candidato sindaco Claudio Ubertini. Un appuntamento che punta a «condividere le modalità di recupero e la riqualificazione di una delle aree di maggior pregio della città di Viterbo, oggi purtroppo in stato di semiabbandono».

La giornata si concluderà alle 18, all’Hotel Salus Terme, dall’altra parte della barricata politica. Per il Partito democratico sarà il turno del presidente della Regione Lazio, Nicola Zingaretti, che giungerà a Viterbo per supportare la candidata a sindaco Alessandra Troncarelli. Un appuntamento, come la stessa aspirante prima cittadina ha ricordato via social, «per ribadire i tanti traguardi raggiunti dalla Regione, sia a livello regionale sia a livello locale nel territorio della Tuscia, ma anche un’occasione per raccontare i meccanismi del modello amministrativo regionale, basato su capacita gestionale, programmazione e pianificazione».

Meloni a Viterbo: «C'è del lavoro da fare, ma il centrodestra può ancora presentarsi unito»

Un appuntamento che si preannuncia interessante per il Partito democratico e per il suo ex segretario nazionale, soprattutto dopo che nel medesimo luogo Fratelli d’Italia ospitò, due settimane addietro, la sua leader Giorgia Meloni totalizzando un promtettente sold-out. Inoltre, sembra confermato che proprio la Meloni sia pronta per tornare ancora una volta sul suolo viterbese, nell’ultima settimana di campagna elettorale. Una mossa per consolidare la posizione ritenuta in crescita della candidata Laura Allegrini, dentro e fuori i sondaggi.

© RIPRODUZIONE RISERVATA