CORONAVIRUS

Viterbo, per il coronavirus in dieci giorni dimezzati i positivi

Venerdì 27 Novembre 2020
L'ospedale di Viterbo

Dimezzati i positivi nel capoluogo. In dieci giorni la situazione dei contagi da Covid è totalmente cambiata. Diminuiscono i positivi, aumentano i guariti e i drive-in non sono più presi d’assolto. 
I numeri parlano chiaro. Il 16 novembre scorso a Viterbo i positivi erano 1290, oggi 626. Una situazione simile in tutto il territorio della Tuscia. Dieci giorni fa i contagiati totali era 4089, nell’ultimo conteggio scendono a 2890. 
I numeri sono in discesa. La curva sembra stabilizzarsi. Ieri la Asl di Viterbo ha accertato 60 casi, di cui 12 a Viterbo, 9 a Vetralla, 6 a Montefiascone, 4 a Nepi, 4 a Civita Castellana, 4 a Fabrica di Roma, 4 a Tuscania, 3 a Gallese, 3 a Villa San Giovanni in Tuscia, 2 a Vejano, 2 a Vitorchiano, 1 ad Acquapendente, 1 a Barbarano Romano, 1 a Capodimonte, 1 a Marta, 1 a Montalto di Castro, 1 a Sutri, 1 a Tarquinia. Tra i Comuni maggiormente colpiti dal virus ci sono Montefiascone con 231 positivi, Civita Castellana con 179, Vetralla con 123, Nepi 111. 

Calcolando il rapporto tra positivi e popolazione, Comuni come Montefiascone e Civita Castellana hanno un indice superiore a quello del capoluogo. Se il rapporto è un positivo ogni diecimila abitanti Viterbo si ferma allo 0,73%, Montefiascone arriva a 1,74. Importante per comprendere l’andamento della pandemia nel territorio viterbese è anche il numero dei guariti.
«Oggi - spiega la Asl - è stata comunicata ai soggetti istituzionalmente competenti la fine del periodo di isolamento o la negativizzazione dal Covid-19 di 291 pazienti residenti nei Comuni della Tuscia. Al momento, delle persone refertate positive al Coronavirus, 31 sono ricoverate nel reparto di malattie infettive, 9 a Terapia intensiva Covid, 68 ricoverate a Medicina, 2781 stanno trascorrendo la convalescenza nel proprio domicilio. Sale a 3801 il numero delle persone negativizzate».

Dall’inizio dell’emergenza, nella provincia di Viterbo sono stati effettuati 65370 tamponi, 688 nelle ultime 24 ore. Ad oggi i cittadini che hanno concluso il periodo di isolamento domiciliare fiduciario sono 9781. Dei sessanta positivi riscontrati ieri dalla Asl, 8 sarebbero minorenni. Bambini e ragazzi di età compresa tra 1 e 17 anni. 
Che la situazione dei contagi fosse mutata era chiaro anche ai drive-in. Negli ultimi giorni le persone, munite di ricetta medica, che si sono rivolte alle strutture per eseguire il tampone sono diminuite. E non sono state più registrate le lunghe code di due settimane fa.

Non solo note positive.  Ieri è stato di nuovo toccato il record di morti da coronavirus nella Tuscia. Per la seconda volta dall’inizio della pandemia in 24 ore sono decedute 9 persone. Otto sono deceduti a Belcolle. Si tratta di 4 cittadini di 85, 85, 90, 91 di Viterbo, un 85enne di Acquapendente, un 84enne di Piansano, 1 cittadino di 89 anni di Montefiascone, un 96enne di Vasanello. Inoltre è deceduta, nella sua casa, una 94enne di San Lorenzo Nuovo positiva al Covid.

Ultimo aggiornamento: 15:10 © RIPRODUZIONE RISERVATA