BOLLETTINO

Covid, 43 nuovi casi, un morto e 27 guariti. A Viterbo, Vallerano, Civita C. e Vetralla l'aumento più contagi

Venerdì 5 Marzo 2021
Vaccini in corso

Ci sono 43 nuovi casi, un decesso,e 27 guariti. Sono i numeri del bollettino odierno della Asl. Gli ultimi referti di positività sono collegati a tamponi eseguiti su cittadini residenti o domiciliati nei seguenti comuni: 9 a Viterbo, 5 a Civita Castellana, 5 a Vallerano, 4 a Vetralla, 3 a Vasanello, 2 a Caprarola, 2 a Fabrica di Roma, 2 a Montefiascone, 1 a Canepina, 1 a Capranica, 1 a Montalto di Castro, 1 a Monterosi, 1 a Nepi, 1 a Orte, 1 a Ronciglione, 1 a Soriano nel Cimino, 1 a Tarquinia, 1 a Tuscania, 1 a Vitorchiano.

Dei casi odierni, 30 presentano un link epidemiologico con casi precedentemente accertati già isolati, 13 sono collegati a persone che hanno dichiarato di essere sintomatiche al drive in. Stanno trascorrendo la convalescenza nel proprio domicilio 42 persone, 1 è attualmente ricoverata presso le strutture Covid della Asl.

In totale, alle ore 11 di questa mattina, i casi di positività, residenti o domiciliati nella Tuscia, salgono a 11.936.

Oggi, come accennato, negativizzati 27 pazienti residenti o domiciliati nei seguenti comuni: 5 a Sutri, 4 a Civita Castellana, 3 a Carbognano, 3 a Orte, 2 a Montefiascone, 2 a Viterbo, 1 ad Acquapendente, 1 a Bassano in Teverina, 1 a Castel Sant’Elia, 1 a Fabrica di Roma, 1 a Monterosi, 1 a Nepi, 1 a Ronciglione, 1 a Vignanello.

Al momento, delle persone refertate positive al coronavirus, 34 sono ricoverate nel reparto di Malattie infettive, 4 ricoverate presso la Terapia intensiva di Belcolle, 25 ricoverate presso la Medicina di Belcolle, 14 ricoverate presso la Medicina riabilitativa di Montefiascone, 833 stanno trascorrendo la convalescenza nel proprio domicilio. Sale a 10651 il numero delle persone negativizzate, 375 sono le persone decedute. Dall’inizio dell’emergenza, nella provincia di Viterbo sono stati effettuati 111194 tamponi, 610 nelle ultime 24 ore. 

Ultimo aggiornamento: 14:46 © RIPRODUZIONE RISERVATA