CORONAVIRUS

I contagi arrivano a 199: un nuovo caso a Vignanello e uno a Castiglione in Teverina

Sabato 28 Marzo 2020
Un medico di Belcolle

Non si ferma l'avanzata del contagio nella Tuscia: ora il totale è 199. Un nuovo caso a Vignanello e un altro a Castiglione in Teverina. A darne notizia sui social i rispettivi sindaci.

«Vi porto a conoscenza che i casi di Covid-19 sono saliti a quattro. Oltre alla famiglia di cui si è già parlato, si aggiunge un cittadino che lo ha contratto per motivi di lavoro e non a Vignanello. Mi sono sincerato di persona circa la sue condizioni e accertato che abbia tempestivamente avvisato le persone con cui è venuto a contatto negli ultimi 14 giorni. Desidero tranquillizzare la popolazione perché tutti i casi attualmente emersi sono abbastanza circostanziati e monitorati costantemente dalla Asl», annuncia il primo cittadino Federico Grattarola.

E arriva a tre anche il numero dei contaminati a Castiglione. Oltre all'anziana ricoverata a Terni e all'uomo in terapia intensiva a Belcolle, ieri sera la notizia di un ulteriore tampone positivo. «Il paziente è da 12 giorni a casa, ora sta bene. Ho parlato con i familiari che sono già stati messi in quarantena da me. La Asl di Viterbo, cui ho fornito tutti i dettagli, è già attiva con i dovuti protocolli e le restanti operazioni. Mi raccomando, ancora di più, sempre di più, fino allo sfinimento: osservate tutte le misure igienico-sanitarie, non uscite di casa se non per lo stretto necessario», ribadisce ai castiglione Leonardo Zannini.

Ultimo aggiornamento: 12:31 © RIPRODUZIONE RISERVATA

LE VOCI DEL MESSAGGERO

Roma deserta, i controlli e la storia di Marta abbandonata in strada dai vigili (come in una favola)

di Pietro Piovani