CORONAVIRUS

Viterbo, il virus resta a freno: oggi 7 casi: positivo un paziente di Villa Immacolata. Il totale a 320 contagiati

Martedì 7 Aprile 2020
Reparto malattie infettive a Belcolle

Oggi 7 nuovi casi di Covid-19 nel Viterbese: 3 certificati dalla Asl di Viterbo e 4 da strutture sanitarie fuori provincia. Tra i primi (1 a Viterbo, 1 a Montefiascone, 1 a Celleno) rientra anche un paziente di Villa Immacolata, per la quale da giorni sono attive misure di protezione e di prevenzione necessarie per il contenimento della diffusione del virus, che in questi ultimi giorni si mantiene su numeri bassi e costanti.

Gli altri 4 pazienti sono residenti nei comuni di Capranica, Monterosi, Tarquinia e Nepi. In totale, alle ore 12 di questa mattina, i casi accertati nella Tuscia salgono a 320 (di cui 12 certificati in strutture extra Asl e già noti).

Viterbo, per il virus 8 nuovi casi (nessuno a Villa Immacolata): il totale sale a 313. Un nuovo guarito

Il Team operativo Coronavirus per tutti ha attivato le misure di prevenzione e di protezione, al fine di contenere la diffusione del virus, irrobustendo la catena dei contatti stretti, con la preziosa collaborazione degli Enti locali. Continua a crescere il numero dei guariti che arriva a 7: oggi 2 cittadini residenti a Bolsena hanno ricevuto la refertazione di negatività rispetto a due tamponi eseguiti a distanza di alcuni giorni.

Al momento, delle persone positive al coronavirus: 251 stanno trascorrendo la convalescenza nel proprio domicilio, 30 sono ricoverate nel reparto di Malattie infettive, 8 nel reparto di medicina Covid, 3 in Terapia intensiva, 2 all’ospedale Spallanzani.

Resta a 7 il numero delle persone decedute, a cui occorre aggiungere il paziente residente nella Tuscia e deceduto in una struttura ospedaliera umbra.

Ultimo aggiornamento: 8 Aprile, 10:04 © RIPRODUZIONE RISERVATA

LE VOCI DEL MESSAGGERO

Roma deserta, i controlli e la storia di Marta abbandonata in strada dai vigili (come in una favola)

di Pietro Piovani