CORONAVIRUS

L'addio a Giovanni Bartoloni, giornalista viterbese morto a 51 anni

Domenica 25 Ottobre 2020
Giovanni Bartoloni

E' morto improvvisamente all'ospedale Spallanzani, dove era ricoverato da una settimana, Giovanni Bartoloni, giornalista viterbese. Aveva 51 anni.

Bartoloni, nato a Soriano nel Cimino, era alla Regione Lazio come portavoce al fianco del vicepresidente Daniele Leodori. Tra i colleghi giornalisti era conosciuto e apprezzato per la sua competenza e disponibilità, pronto a mettere in campo la sua professionalità per rispondere a ogni richiesta sul campo dell'informazione, e non solo.

“Giovanni Bartoloni non ce l’ha fatta. E’ un dolore grande, tremendo. Ci mancherà la sua grande professionalità e il suo sorriso, la sua energia e la sua ricchezza d’animo. Ci mancherai Giovanni. Un abbraccio forte da tutti noi ai tuoi cari”. Così il presidente della Regione Lazio, Nicola Zingaretti.

Bartoloni, che tornava spesso nel Viterbese pur risiedendo a Roma, lascia la moglie e un figlio.

Ultimo aggiornamento: 21:31 © RIPRODUZIONE RISERVATA