CORONAVIRUS

Aviazione dell'esercito e Ordine di Malta al fianco della Caritas per la colletta alimentare

Mercoledì 27 Maggio 2020
Emergenza sanitaria e sociale, a Viterbo l'Aviazione dell'esercito fornisce il suo contributo anche attraverso nuove forme di impegno solidale. 

Di fronte al disagio economico avvertito, anche a causa delle limitazioni per le norme anti-contagio, dalla polazione diventano sempre più capillari gli interventi dell’Esercito a livello territoriale. «In linea con quei valori che marchiano a vita il tessuto della nostra divisa, anche l’Aves a Viterbo ha scelto di abbracciare la trama di solidarietà e vicinanza alla comunità locale».

Da qui la partecipazione alla colletta di prodotti alimentari e per l’infanzia, organizzata dalla delegazione Viterbo-Rieti dell’Ordine di Malta. L'iniziativa, condivisa dai baschi azzurri della Città dei Papi, ha coinvolto numerosi militari del Centro addestrativo Aves, del 4° gruppo Squadroni di sostegno “Scorpione” e del 3° Reggimento elicotteri operazioni speciali “Aldebaran”. Accogliendo un’attiva partecipazione anche del personale impiegato in missione all’estero.

«Un’attività destinata a supportare quei cittadini in difficoltà che, in questo particolare momento, si ritrovano a usufruire del servizio di mensa gratuita offerta dalla Caritas diocesana. I generi alimentari donati dai reggimenti contribuiranno a garantire così la somministrazione di numerosi pasti ai meno abbienti delle zone del Viterbese e del Reatino».




L’impegno della Specialità in questo delicato periodo ha visto e continua a vedere interventi a 360 gradi a livello nazionale e territoriale: difesa del territorio, soccorso e tutela del cittadino ma anche iniziative locali che spesso, come in questo caso, coinvolgono delegazioni impegnate nelle operazioni di attività assistenziale.

  © RIPRODUZIONE RISERVATA
Potrebbe interessarti anche
caricamento

LE VOCI DEL MESSAGGERO

Roma deserta, i controlli e la storia di Marta abbandonata in strada dai vigili (come in una favola)

di Pietro Piovani