Prende a bottigliate la moglie durante la cena, arrestato e "ammonito" dal Questore

Martedì 13 Aprile 2021
Polizia

Prende la moglie a bottigliate, arrestato dalla polizia dopo che la donna è fuggita dall'abitazione. Un italiano di  46  anni, con obbligo di dimora, è stato arrestato nei giorni scorsi  dagli uomini della Volante impiegati nell’intensificazione dei servizi di controllo del territorio. 

Dopo la segnalazione di urla da parte di una donna, gli equipaggi sono arrivati davanti a un’abitazione del centro storico. All'interno della casa gli agenti hanno trovato un uomo sulla porta di casa, in forte stato di agitazione e con forte alito vinoso; e sulle scale una donna in lacrime con alcune persone che la assistevano.

La donna ha raccontato agli agenti che l'uomo durante la cena, l'avrebbe presa a bottigliate schiaffeggiandola più volte. La donna, dopo il primo intervento del personale del 118, è stata portata al pronto soccorso. Dimessa con una prognosi di 8 giorni. L’uomo, con precedenti specifici, è stato arrestato per lesioni personali e maltrattamenti in famiglia. Poi allontanato dalla famiglia. 

Ieri l’uomo è stato sottoposto dal Questore alla misura di prevenzione dell’ammonimento, finalizzata a dissuaderlo dal compiere ulteriori azioni persecutorie.

 

Ultimo aggiornamento: 15:21 © RIPRODUZIONE RISERVATA