CORONAVIRUS

Polizia, i numeri di un anno: nel Viterbese 60 arresti e 18 mila controlli

Sabato 10 Aprile 2021
La cerimonia alla questura di Viterbo

Sessanta arresti e più di 18mila controlli. Nel 169esimo anniversario della fondazione della Polizia di Stato, la Questura di Viterbo traccia il bilancio dell'attività.n Sobria la cerimonia in ricordo dei caduti. Il questore e il prefetto, nelle misure di contenimento anticovid, hanno deposto una corano dall'allora al munumento dei Caduti, all'interno del piazzale della Questura.

In totale, tra aprile 2020 e aprile 2021, sono state arrestate e denunciate 60 persone, controllate 18.608 persone e 12.220 veicoli. Ricevute più di 18.400 chiamate al 113 con più di 3.000 interventi effettuati a opera della Squadra Volante di Viterbo e Tarquinia. Disposti 118 avvisi orali, 20 fogli di via con divieto di ritorno, 8 sorveglianze speciali, 4 ammonimenti per violenza domestica, 28 ammonimenti per atti persecutori e un Daspo urbano.

Foto segnalate 1122 persone, sospese e revocate 100 licenze di porto d’armi. Emessi 12 provvedimenti cautelari di ritiro d’ armi. Effettuati 115 narcotest. Disposte 116 espulsioni di cui 17 con accompagnamento in frontiera. Allontanati da territorio nazionale 21 cittadini comunitari 2 dei quali accompagnati in frontiera.
Rinnovati 3854 permessi di soggiorno. Inoltre verifiche a esercizi commerciali e controlli a persone e mezzi, numerosissimi i servizi disposti a Viterbo e provincia per la verifica delle misure previste per la prevenzione del contagio da Covid 19.

La polizia stradale, sezione di Viterbo, dal 10 aprile 2020 al 6 aprile 2021 ha rilevato 132 incidenti, tre dei quali mortali. Accertate 4345 infrazioni, di cui 24 per guida in stato d’ebrezza e 4 sotto l’effetto di stupefacenti.

Ultimo aggiornamento: 14:33 © RIPRODUZIONE RISERVATA