Hai scelto di rifiutare i cookie

La pubblicità personalizzata è un modo per supportare il lavoro della nostra redazione, che si impegna a fornirti ogni giorno informazioni di qualità. Accettando i cookie, ci aiuterai a fornire una informazione aggiornata ed autorevole.

In ogni momento puoi modificare le tue scelte tramite il link "preferenze cookie" in fondo alla pagina.
ACCETTA COOKIE oppure ABBONATI a partire da 1€

Viterbese, tutti in fila da Romano: quattro imprenditori pronti a entrare

Viterbese, tutti in fila da Romano: quattro imprenditori pronti a entrare
di Paolo Graziotti
2 Minuti di Lettura
Giovedì 7 Luglio 2022, 07:50 - Ultimo aggiornamento: 18:45

Sono tre o quattro gli imprenditori locali che hanno già incontrato il presidente della Viterbese, Marco Romano, per investire nella società. Intanto il club gialloblu sta preparando la campagna abbonamenti che verrà lanciata nei prossimi giorni. Nelle settimane scorse Romano ha incontrato alcuni imprenditori, che potrebbero entrare in società. La trattativa è ancora in stato embrionale, perché c'è ancora da sciogliere il nodo relativo al modo in cui i nuovi soggetti entrerebbero a far parte della Viterbese.

C'è da capire se le nuove persone potranno rilevare le quote di Romano, che si è reso disponibile a restare come azionista di maggioranza, oppure se si limiterebbero a offrire una sponsorizzazione. Probabilmente le due parti si incontreranno nei prossimi giorni. Nella conferenza stampa dello scorso 18 maggio, dove aveva annunciato la sua volontà di lasciare la Viterbese subito dopo aver raggiunto la salvezza nei playout, Romano aveva auspicato il coinvolgimento di imprenditori viterbesi nella società.

Intanto il club gialloblù sta preparando la campagna abbonamenti. «Chiediamo ai nostri tifosi e agli sportivi locali - ha detto Romano - il coraggio di starci vicino perché abbiamo bisogno di loro. Dopo gli anni della pandemia abbiamo tanta voglia di ritornare alla normalità e la nostra iniziativa di ripristinare la campagna abbonamenti va proprio in questo senso». Intanto la società di via della Palazzina sta iniziando a programmare la prossima stagione e, con ogni probabilità, il raduno della squadra sarà programmato per il prossimo 25 luglio e non alla metà di questo mese.

Rispetto alla scorsa stagione è stato annullato il preritiro che nel 2021 iniziò il 15 luglio, che però non portò nessun beneficio, se non quello di far entrare in condizione giocatori che poi sono stati ceduti ad altre squadre. Gran parte infatti degli elementi che poi iniziarono il campionato, avevano raggiunto i propri compagni di squadra a Canepina ad agosto. Dopo l'inizio della preparazione è prevista anche la presentazione delle nuove maglie, che la squadra utilizzerà nel corso del prossimo campionato.

© RIPRODUZIONE RISERVATA