Viterbese, i tifosi salutano la promozione del Monterosi: «Complimenti, ma per noi il derby è un altro»

Viterbese, i tifosi salutano la promozione del Monterosi: «Complimenti, ma per noi il derby è un altro»
di Paolo Graziotti
2 Minuti di Lettura
Martedì 1 Giugno 2021, 07:15 - Ultimo aggiornamento: 16:54

Dopo la promozione del Monterosi in Serie C, la prossima stagione potrebbe arrivare il derby con la Viterbese e sarebbe la prima volta nella storia che due squadre della Tuscia si affrontano nella terza serie nazionale. Il derby tra le due squadre ritornerebbe invece dopo quasi 10 anni, dato che l'ultima volta le due squadre si sono affrontate in Eccellenza.

I tifosi gialloblù guardano con simpatia al traguardo raggiunto dal Monterosi perché sta a significare una crescita per tutta la provincia. "Al Monterosi vanno fatti sicuramente complimenti - dice Alfredo Lucaccioni per tutti il "barbieretto" - ricordo il derby in Eccellenza e adesso ci ritroviamo entrambi in Serie C. Questo vuol dire che in questi anni il movimento calcistico della Tuscia è cresciutonotevolmente. Io sono sempre favorevole ai derby perché sono partite particolari a cui fa sempre molto piacere assistere. Spero solamente che, se il derby si debba giocare, entrambe le squadre siano inserite nel girone del centro-nord e non nel raggruppamento meridionale".

Per i gruppi organizzati i derby però sono altri. "Per noi vecchio stampo il vero derby a quello con il Civitavecchia - dice Fabrizio Camilli del Gruppo Antichi Valori - alla fine se saremo inseriti nello stesso girone del Monterosi per noi sarà una partita come un'altra. Se, come sembra Il Monterosi dovesse poi venite a giocare a Viterbo, gli sportivi potrebbero godere ogni domenica di un ottimo spettacolo come quello della Serie C e sarebbe la prima volta".

Per Bruno Vincenti storico tifoso della tribuna centrale, il derby con il Monterosi non sarebbe un buon segnale. "Che un'altra squadra della Tuscia giochi in Serie C non può che farci felici - commenta - anche giocare il derby sarebbe un piacere. Però questo vorrebbe anche dire che la Viterbese non sarebbe riuscire a togliersi dal girone meridionale nonostante gli sforzi che sta compiendo la società in queste settimane. Il Monterosi credo sarà Infatti inserito nel girone Sud e per questo vorrei che il derby fosse evitato. Fa caso sicuramente cado che, con tante nobili decadute come ad esempio Trapani o Siena, una realtà di circa 4.000 abitanti si vada a misurare la prossima stagione con piazze come Palermo o Catania".

© RIPRODUZIONE RISERVATA