Viterbese, la città si mobilita per la salvezza. La carica degli ex e di Bonucci: «Tutti allo stadio»

Rocchi pieno e colorato con la carica degli ex e di Bonucci
di Marco Gobattoni
3 Minuti di Lettura
Mercoledì 11 Maggio 2022, 12:24 - Ultimo aggiornamento: 12 Maggio, 21:15

La posta in palio è di quelle pesanti. Sabato pomeriggio, la Viterbese, si giocherà contro la Fermana la salvezza e un bel pezzo di futuro. Dopo la sconfitta incassata a Fermo, per i gialloblù, un solo risultato a disposizione: la vittoria. Il mondo dei social da anni ormai, è diventato megafono per mobilitazioni più o meno nobili.

IL RICHIAMO SOCIAL
In questo caso però il tam tam per stringersi intorno alla squadra diretta da Alessandro Dal Canto è diventato virale. In queste ore, sulle pagine Facebook ed Instagram dei tifosi della Viterbese e non solo, scorrono le immagini trionfali dell’indimenticabile successo arrivato contro il Monza in Coppa Italia. Era l’8 maggio di tre anni fa, ma la tensione che si avverte nell’aria è la stessa. Non ci sarà una coppa da festeggiare ma una pelle da salvare: retrocedere in serie D sarebbe un incubo, inutile nasconderlo; una maledizione che porterebbe con se pesanti incognite sul futuro. Ma questa è l’ora si scacciare via i cattivi pensieri, è il momento di stringersi intorno ad un gruppo che sabato avrà l’ultima occasione di dimostrare che vale molto.

I tifosi dovranno spingere la squadra dentro e fuori dal campo: i ragazzi della Curva Nord lo fanno da quando sono in fasce, ma anche il resto dello stadio dovrà far vibrare le impalcature del Rocchi. Ieri mattina è scattata la prevendita ma sono giorni che tifosi e appassionati chiedono dell’uscita dei tagliandi. Biglietti e stadio pieno a parte, sono tante le iniziative che stanno nascendo per lanciare verso la permanenza in serie C la Viterbese.

APPELLI DALLA SERIE A
Molto emotiva quella prodotta da “Diretta Sport” trasmissione radiofonica e televisiva che ha raccolto, attraverso brevi video da lanciare sui social, la voce di tanti ex allenatori e giocatori che hanno la Viterbese nel cuore. A suonare la carica anche il campione d’Europa e viterbese doc, Leonardo Bonucci. «Sabato la Viterbese ha bisogno dei propri tifosi. C’è da vincere una battaglia: carica». E poi Massimiliano Farris, attuale vice-allenatore dell’Inter, legato indissolubilmente ai colori gialloblù. «Con il Rocchi pieno la Viterbese sarebbe capace di qualsiasi prestazione – chiama a raccolta i tifosi Farris – e mi ricordo le notti dei play-off quando allenavo: c’era un clima da serie A. Si può fare e un ruolo importante lo avranno i tifosi».

E avanti con gli appelli di Massimiliano Nardecchia, Daniele Goletti e Lillo Puccica, che dal Lussemburgo dove allena in serie A, ricorda l’impresa di Nocera. «Per chi ha vissuto quel play-out niente è impossibile – carica Puccica – la Viterbese insieme alla sua gente lotterà per mantenere una categoria importante e prestigiosa: stringiamoci tutti intorno alla squadra».

Si perché non bastano i social: servono cuore e presenza.

© RIPRODUZIONE RISERVATA