Viterbese, per la firma di mister Dal Canto c'è da attendere

Viterbese, per la firma di mister Dal Canto c'è da attendere
di Paolo Graziotti
3 Minuti di Lettura

Viterbese-Dal Canto l'ufficializzazione dell'accordo può attendere. Il mister che piace alla società di via della Palazzina, in vista della prossima stagione, è ancora sotto contratto con il Livorno fino al prossimo 30 giugno. Il sodalizio labronico, dopo la retrocessione in serie D arrivata proprio domenica scorsa in occasione dell'ultima giornata della stagione regolare del Girone A, sta attraversando tra l'altro anche una situazione societaria non facile

. Alessandro Dal Canto aveva iniziato con la squadra toscana la stagione prima di essere esonerato lo scorso primo marzo. La società gialloblù non potrà quindi annunciarlo prima di questa data. È normale, comunque, che durante questo periodo le due parti potranno trovare un accordo di massima ed iniziare a pianificare eventualmente la prossima stagione. È molto probabile che, nel caso venga chiuso l'accordo con la società gialloblù, il nuovo tecnico porti a Viterbo qualche giocatore che ha allenato anche negli anni scorsi e che gode quindi della sua massima stima.

Di Dal Canto piace il curriculum, che lo ha visto allenare prima le giovanili di diverse squadre importanti quali ad esempio Empoli e Juventus e poi maturare importanti esperienze nel Girone A della Serie C sulle panchine di Arezzo, Siena e Livorno appunto. Alessandro Dal Canto non è legato inoltre ad uno schema particolare, ma nelle sue precedenti esperienze ha adottato vari schieramenti a seconda degli uomini a sua disposizione.

Intanto la squadra ha già terminato la sua attività concludendo gli allenamenti giovedì scorso. Anche con un giorno di anticipo, quindi, rispetto a quello che era il programma settimanale che prevedeva per ieri la fine dell'attività. Non tutti gli elementi che hanno militato nella prima squadra sono andati comunque in vacanza, dato che alcuni under continueranno a giocare con la Primavera 3, che non ha concluso ancora il proprio campionato. Si tratta di Matteo ed Emanuele Menghi, di Ludovico Ricci e di Manuel Zanon.

Sempre in tema di allenatori e nuove destinazioni, l'ex tecnico gialloblù Roberto Taurino potrebbe accasarsi alla Virtus Francavilla. Taurino era arrivato alla Viterbese lo scorso novembre e aveva contribuito in maniera determinante alla salvezza dei gialloblu visto che aveva preso la squadra in piena zona retrocessione per poi portarla fuori dai play-out. La flessione della squadra nel mese di marzo e una lunga serie di partite senza vittorie aveva poi fatto decidere la società di via della Palazzina per un suo esonero a quattro giornate dalla fine del campionato. Per Taurino si tratterebbe di un ritorno, visto che il tecnico pugliese aveva già allenato la Virtus Francavilla come secondo quando il tecnico era Antonio Calabro anch'egli allenatore poi della Viterbese nella passata stagione e in quella precedente.

Sabato 8 Maggio 2021, 05:20 - Ultimo aggiornamento: 17:20
© RIPRODUZIONE RISERVATA