Viterbese la cura Raffaele non funziona: contro il Grosseto arriva l'ennesima sconfitta

Il gol dello 0-1
di Marco Gobattoni
3 Minuti di Lettura
Domenica 10 Ottobre 2021, 19:34 - Ultimo aggiornamento: 11 Ottobre, 10:58

Un'altra sconfitta, una classifica che piange e una squadra che non riesce a reagire. La Viterbese ha cambiato allenatore, fuori Dal Canto dentro Raffaele, ma il risultato non cambia.

Viterbese, il presidente perde la pazienza e attacca la squadra. «Vergognosi: chiedo scusa ai tifosi»

Lo 0-1 contro il Grosseto certifica la crisi quasi irreversibile di una Viterbese inguardabile. Squadra senza grinta, poco cattiva e con una condizione fisica imbarazzante. Il pubblico contesta pesantamente ma i gialloblù non sembrano avere la forza per riprendere in mano una situazione difficilissima. All’8′ cross dalla destra di Raimo per Dell’Agnello che gira di testa colpendo il palo alla destra di Bisogno.

Al 13′ punizione dalla sinistra di Volpicelli, Calcagni prolunga di testa sul secondo palo ma D’Ambrosio non ci arriva per un soffio. Al 30′ grande azione corale della Viterbese. Adopo serve Volpicelli che di prima mette Capanni davanti alla porta, destro angolato e grande risposta di Barosi che devia in corner. Al 39′ Capanni ancora pericoloso, punizione di Volpicelli e colpo di testa dell’attaccante brasiliano che finisce alto di poco. Il primo tempo si chiude sullo 0-0.

Nella ripresa il Grosseto sfora il vantaggio al 3′ con una conclusione ravvicinata di Ciolli che Bisogno respinge con i pugni. Al 74′ ospiti in vantaggio, gran destro dai 25 metri di Fratini con la palla che bacia il palo e finisce in rete. All’83’ Viterbese a un passo dal pareggio. Punizione dalla sinistra di Simonelli per la testa di D’Ambrosio, colpo di testa a botta sicura su cui Barosi compie un autentico miracolo. All’86’ ancora Viterbese pericolosa con Urso che non riesce a trovare la porta con un colpo di testa su assist di Simonelli.

Secondo ko consecutivo per i gialloblù che restano a quota 3 punti in classifica, sabato prossimo è in programma la trasferta sul campo del Modena.

VITERBESE (4-3-3): Bisogno; Pavlev, D’Ambrosio, Van Der Velden Urso; Calcagni (14′ st Alberico), Foglia (32′ st Volpe), Adopo; Volpicelli (14′ st Simonelli), Murilo, Capanni (25′ st Tassi).A disposizione: Daga, Fracassini, Errico, D’Uffizi, Ricchi, Natale, Zanon, Marenco. Allenatore: Raffaele.

GROSSETO (4-3-1-2): Barosi, Raimo, Siniega, Ciolli, Semeraro; Piccoli (24′ st Vrdoljak), Fratini (36′ st Salvi), Serena; De Silvestro (16′ st Ghisolfi); Moscati (36′ st Arras), Dell’Agnello (24′ st Artioli). A disposizione: Di Bonito, Marigosu,  Verducci, Biancon. Allenatore: Magrini.

Arbitro: Ermes Fabrizio Cavaliere della sezione di Paola; assistenti Mirco Carpi Melchiorre di Orvieto e Andrea Torresan di Bassano del Grappa; Quarto uomo Domenico Mirabella di Napoli.

Marcatori: 29′ st Fratini.

Note: angoli: 6-2 per il Grosseto; ammoniti: Raimo, Dell’Agnello, Adopo, Pavlev, Fratini.

© RIPRODUZIONE RISERVATA