Viterbese eroica sotto il diluvio, ottimo pari al derby di esordio

Lunedì 28 Settembre 2020 di Paolo Graziotti
Tounkara

Una Viterbese eroica strappa un prezioso 0-0 sul campo della Ternana, giocando per più di un'ora in inferiorità numerica. È da poco passato il quarto d'ora quando Tounkara viene ammonito per un fallo su Russo, qualche minuto dopo l'attaccante gialloblù commette un'altra irregolarità per la verità non così grave. Il direttore di gara estrae il secondo cartellino e manda l'attaccante negli spogliatoi. C'è da dire che la Viterbese non fatica però a tenere a bada la sterile manovra dei padroni di casa. A causa della pioggia, il terreno di gioco è ridotto ad un acquitrino e i lanci in avanti a tagliare il centrocampo dei difensori della Ternana sono facile preda del attenta e ordinata retroguardia gialloblù. La Viterbese spinge poi molto sulle fasce, dove Urso e Simonelli sono gli assoluti i padroni delle proprie corsie. Con il passare dei minuti la pressione della Ternana si affievolisce e, seppur in inferiorità numerica, la Viterbese riesce ad avanzare il proprio baricentro. Un tiro di Bezziccheri scalda i guantoni dell'ex Iannarilli, ma l'occasione più ghiotta arriva sui piedi di Alessandro Rossi. Un passaggio indietro di Diakite si ferma su una pozzanghera e il giocatore corre per anticipare Iannarilli e mettere la sfera in rete, ma il suo pallonetto finisce appena fuori. Nella ripresa, la Viterbese riesce a controllare bene fino all'ultimo quarto d'ora, quando la pressione della Ternana si fa più incessante. L'ingresso di Marilungo, che spesso si avvicenda con Vantaggiato nel ruolo di attaccante centrale, con quest'ultimo che invece retrocede sulla trequarti, sorprende in più di un'occasione la difesa gialloblù che però si salva sempre. Insieme alla pioggia, cresce anche il vento, contrario alla Viterbese. I lanci del portiere gialloblù non riescono infatti ad oltrepassare la metà campo. La Ternana nei minuti finali riesce a guadagnare diversi i calci piazzati, che producono mischie nell'area gialloblù senza però tradursi in occasione concrete.
La Viterbese riesce a strappare un pareggio importante. Ci si interroga certo su come sarebbe andata se le squadre avessero giocato undici contro undici.
IL TABELLINO
Ternana (4-2-3-1): Iannarilli 6,5;  Russo 5,5 (18' st Proietti 6), Diakitè 5,5, Suagher 6, Laverone 5,5; Paghera 5,5 (1' st Kontek 6), Defendi 6,5; Furlan 5,5 (28' st Onesti s.v.), Falletti 5,5 (18' st Marilungo 6,5), Torromino 5,5 (44' st Peralta s.v.). A disp. Marinaro, Vitali, Mammarella, Argento, Niosi, Bergamelli. All. Cristiano Lucarelli (squalificato, in panchina Vanigli).
Viterbese (3-5-2): Daga 6,5; Mbende 7, Markic 7, Baschirotto 7; Simonelli 7 (34' st Menghi E. sv), Bensaja 6,5, Sibilia 6,5, Bezziccheri 6,5, Urso 7(26' st Bianchi 6); Tounkara 5, Rossi 6,5 (31' st Calì 6). A disp. Maraolo, Ricci, Galardi, Zanon, Macrì, Menghi M. Benvenuti. All. Agenore Maurizi.
Note: Espulso 20' pt Tounkara per doppia ammonizione. Ammoniti Simonelli, Bezziccheri, Russo, Diakitè , Laverone, Kontek, Suagher e Calì. Angoli 3-2 per la Viterbese.
 

Ultimo aggiornamento: 10:19 © RIPRODUZIONE RISERVATA