Viterbese, domani torna l'attaccante Otavio Murilo.
La società inizia a sfoltire la rosa

Murilo
di Paolo Graziotti
3 Minuti di Lettura
Giovedì 22 Luglio 2021, 10:01 - Ultimo aggiornamento: 21:16

È previsto per domani l'arrivo in Italia della punta brasiliana Otavio Murllo, come confermato anche dal Presidente Marco Romano. Mentre prende corpo la trattativa per l'arrivo del difensore Stefano Negro. Inoltre la Viterbese ha dato inizio ad un' opera di sfoltimento della propria rosa.

Otavio Murilo è, fino a questo momento, l'unico assente nel pre-ritiro che la Viterbese sta svolgendo al campo del Pilastro. Tornato in Brasile, dopo la fine della stagione, il suo ritorno ha poi subito diversi rinvii. Ma domani il giocatore dovrebbe finalmente tornare in Italia. A questo punto, si aggregherà ai compagni di squadra direttamente domenica prossima quando la Viterbese inizierà la seconda fase della preparazione prevista a Canepina e Soriano nel Cimino. Domani infatti la squadra effettuerà l'ultimo allenamento al Pilastro e sabato godrà di un giorno di riposo.

Al gruppo gialloblù si sono appena aggregati anche due giocatori in prova, che il tecnico Alessandro Dal Canto valuterà in questi giorni. Si tratta del centrocampista ivoriano Pierre Zebli, classe 97, che ha giocato in serie B con Perugia e Ascoli prima di trasferirsi al Genk in Belgio e del difensore olandese del '98 Junior Van Der Velden, che ha militato nell'Utrecht. La Viterbese ha poi preso già contatti con il Monza per vedere se ci sono le possibilità di avere in prestito il difensore Stefano Negro che già era arrivato a Viterbo nel gennaio del 2020 sempre in prestito della società brianzola. La scorsa stagione ha vinto il campionato di Serie C con il Perugia mettendo insieme 12 presenze e una rete.

La Viterbese comincia anche ad alleggerire l'organico. È stato infatti rescisso il contratto con il difensore classe '98 Giuseppe Scalera. Il giocatore era arrivato nell'estate del 2019 dal Pescara ma, a causa di diversi infortuni, in queste due stagioni è stato impiegato pochissimo. Ceduto invece in prestito al Lanusei in Serie D il difensore esterno classe 2002 Gabriele Macrì. Arrivato alla Viterbese nell'estate del 2019, proprio in coincidenza con l'insediamento alla presidenza di Marco Romano, Macrì è stato convocato qualche volta con la prima squadra, ma in queste due stagioni si è contraddistinto soprattutto con la maglia della squadra Berretti. Per quello che riguarda il centrocampo, ci sono diverse richieste sia per Salandria che per Bensaja.

© RIPRODUZIONE RISERVATA