Viterbese, Dal Canto si prepara all'esame di Pescara. Giocatori tutti presenti

Dal Canto
di Paolo Graziotti
3 Minuti di Lettura
Venerdì 24 Settembre 2021, 06:35 - Ultimo aggiornamento: 12:47

Tutti presenti i giocatori della Viterbese, a parte l'attaccante Michele Volpe che si allena ancora a parte dopo l'infortunio dello scorso agosto, in vista della delicatissima trasferta di domani a Pescara che in caso di sconfitta potrebbe rappresentare anche l'ultima spiaggia per il tecnico Alessandro Dal Canto.

Nell'allenamento di ieri, che si è svolto sul terreno di gioco di Canepina, il trainer gialloblù ha provato varie soluzioni tattiche. Con il rientro del difensore Riccardo Martinelli, che ha scontato domenica scorsa contro il Cesena il suo turno di squalifica in seguito all'espulsione rimediata nel turno precedente ad Olbia, sembra più probabile la riconferma della retroguardia tre, ci sarà ancora da capire se la Viterbese giocherà con il tridente oppure con il trequartista e due punte. Quest'ultima soluzione sembra la più probabile per evitare che i reparti restino scollegati, come accaduto soprattutto in occasione del primo tempo della gara di domenica scorsa. Meno probabile l'impiego della retroguardia a quattro che la Viterbese non adotta ormai più da due partite, anche se l'allenatore scioglierà probabilmente le ultime riserve solamente nella rifinitura che la squadra gialloblù effettuerà questa mattina prima della partenza per l'Abruzzo.

Per il Pescara arrivano buone notizie dall'infermeria sia per quello che riguarda la retrogurdia che il centrocampo. Ha recuperato infatti il difensore Gianmarco Ingrosso, arrivato questa estate in prestito dal Pisa, che invece sembrava non dovercela fare all'inizio di questa settimana. Stesso discorso per il centrocampista Luca Clemenza, giunto invece in prestito dalla Juventus, che sarà regolarmente al suo posto contro i gialloblù. Confermata invece l'assenza del giovane regista classe 2000 Marco Pompetti. Il centrocampista arrivato in prestito dall'Inter non sarà disponibile infatti a causa di alcuni problemi muscolari e il suo rientro è previsto ormai per il mese di ottobre.

 La squadra abruzzese, che guida la classifica con 10 punti, ha sempre vinto fuori casa, mentre ha ottenuto l'unico pareggio proprio allo stato Adriatico in rimonta contro la Vis Pesaro. La squadra allenata da Gaetano Auteri rispetta la Viterbese non dando nulla per scontato nonostante l'attuale primo posto in classifica. L'ultima volta che le formazioni si sono incontrate era la stagione 2002/2003 nel campionato che a quei tempi si chiamava Serie C1. Il Pescara era retrocesso da due anni dalla Serie B e proprio in quella stagione riuscì ad ottenere nuovamente la promozione nel campionato cadetto. La Viterbese affrontò gli abruzzesi proprio in occasione della prima giornata di campionato allo stadio Adriatico ed uscì sconfitta per 3-1. Nella gara di ritorno allo stadio Enrico Rocchi invece i gialloblù riuscirono a strappare un prezioso 2-2.

© RIPRODUZIONE RISERVATA