Viterbese, a Punzi serve una chance. Romano sgombra il campo da equivoci: «E' la nostra scelta»

Francesco Punzi
di Paolo Graziotti
3 Minuti di Lettura
Martedì 9 Novembre 2021, 06:15 - Ultimo aggiornamento: 13:15

"Punzi è una scelta. Sarà lui a guidare la Viterbese nella partita di sabato prossimo contro il Pontedera".

Il presidente gialloblù Marco Romano sgombra il campo da equivoci e conferma che nel prossimo turno di campionato in panchina ci sarà il tecnico della Primavera, dopo l'esonero di Giuseppe Raffaele arrivato domenica sera, dopo la rocambolesca sconfitta della Viterbese sul campo della Pistoiese. Ieri era stato paventato infatti un possibile ritorno di Alessandro Dal Canto, tecnico con cui la Viterbese aveva iniziato la stagione ed esonerato dopo la settima giornata, in seguito alla sconfitta di Teramo.

Francesco Punzi avrà quindi la sua chance e, solamente se anche sabato prossimo dovesse arrivare un'altra cocente sconfitta, la società potrebbe pensare a far arrivare un nuovo tecnico che possa sentirsi in grado di risollevare le sorti gialloblù. Punzi ha finora guidato in modo eccellente la Primavera che è prima nel proprio girone, grazie alla roboante vittoria nello scorso turno di campionato nello scontro diretto contro la Vis Pesaro dove si è imposta per 7-1.

In passato Punzi ha guidato il Rieti, la Vis Artena e la Flaminia Civita in serie D, da cui è stato esonerato l'8 febbraio di quest'anno. Ieri il nuovo allenatore ha diretto il primo allenamento e oggi probabilmente comincerà già a lavorare sull'aspetto tattico per impostare al meglio la gara di sabato. Il presidente Marco Romano è tornato anche sull'esonero di Raffaele.

"Siamo dispiaciuti - ha detto - ma non si era creata la giusta alchimia tra lui e la squadra". Alla base del sollevamento dall'incarico del tecnico ci sarebbero quindi incomprensioni con i giocatori. Nelle sei partite di campionato con l'allenatore siciliano in panchina, la Viterbese ha espresso un gioco migliore rispetto al passato. Ma il cambio di mentalità più volte richiesto proprio da Raffaele, tipico di una squadra che deve lottare con il coltello tra i denti in tutte le partite per salvarsi, non si è quasi mai visto.

Ora l'arduo compito spetterà a Punzi, a partire già dalla delicatissima partita contro il Pontedera dove tecnico e squadra si giocano tantissimo. La società si augura di vedere una squadra affamata che dimostri di aver subito la scossa del cambio in panchina, così da conquistare una vittoria che possa muovere la propria classifica e restituisca fiducia ed entusiasmo a tutto l'ambiente.

La Viterbese comunica inoltre che da martedì 9, fino a mezzogiorno di domenica 21 novembre, sarà possibile sottoscrivere l’abbonamento, per il solo settore Curva nord, per le restanti gare casalinghe della stagione regolare 2021/2022. Il costo sarà pari a 13 euro più prevendita. La cifra non subirà variazioni nel caso in cui l’abbonamento venga sottoscritto successivamente a sabato 13 novembre contro il Pontedera, e non prevede riduzioni in base all’età o al sesso. L’abbonamento sarà acquistabile online sulla piattaforma Go2, oppure alla tabaccheria davanti allo stadio Rocchi.

© RIPRODUZIONE RISERVATA