CORONAVIRUS

Virus, oggi 14 nuovi contaminati: 211 dall'inizio dell'emergenza. Primo caso a Graffignano

Sabato 28 Marzo 2020
L'ospedale di Belcolle

Il Covid-19 sfonda la soglia psicologica dei 200 contaminati nella Tuscia. Tra il tardo pomeriggio di ieri e questa mattina, accertati nuovi 14 casi, che fanno salire il totale dei contaminati a 211, di cui 5 accertati in strutture sanitarie fuori dal Lazio.

Le ultime persone con il referto di positività sono residenti, o domiciliati, nei seguenti comuni: 6 a Viterbo, 4 a Orte, 1 a Castiglione in Teverina, 1 a Graffignano, 1 a Vignanello e 1 a Bolsena. Il Team operativo Coronavirus ha già attivato le misure di prevenzione e di protezione al fine di contenere la diffusione del virus, irrobustendo la catena dei contatti stretti, con la collaborazione fondamentale dei Comuni.

Al momento, delle persone refertate positive al Coronavirus: 166 (pari all’80,58% del totale dei casi) stanno trascorrendo la convalescenza nel proprio domicilio, 26 sono ricoverate nel reparto di Malattie infettive, 2 nel reparto di medicina Covid, 6 sono ricoverate in Terapia intensiva, 2 all’ospedale Spallanzani. Il numero delle vittime è fermo a 4. 

Ma ci sono anche buone notizie: nelle ultime 48 ore, inoltre, sono 9 i pazienti dimessi dal Blocco D Covid di Belcolle e tornati nelle loro abitazione per trascorrere il resto della convalescenza. Un ultimo dato rilevante riguarda il numero complessivo dei tamponi eseguiti nella provincia di Viterbo, dall’inizio dell’emergenza, pari a 1553, di cui 126 solo nelle ultime 24 ore.

Viterbo, la Asl rafforza la caccia al Covid-19: eseguiti 223 tamponi in 24 ore, oltre 1.100 dall'inizio dell'epidemia

Ultimo aggiornamento: 12:44 © RIPRODUZIONE RISERVATA

LE VOCI DEL MESSAGGERO

Roma deserta, i controlli e la storia di Marta abbandonata in strada dai vigili (come in una favola)

di Pietro Piovani