Vende abbigliamento on line ma non consegna la merce: scoperta e denunciata diciannovenne

Lunedì 14 Gennaio 2019
Vende capi di abbigliamento sul web, intasca i soldi ma non consegna quanto pattuito. E’ stata identificata, dopo una specifica indagine dei carabinieri della stazione di Caprarola, una giovane truffatrice di 19 anni, di Roma.

La ragazza, tramite un sito on-line vendeva oggetti dietro pagamento sulla Poste-pay. Ma una volta ricevuti i soldi non inviava la merce come concordato con la clientela. In particolare a un signore di Caprarola, che aveva pagato oltre 100 euro per comprare al figlio una tuta di marca Napapjri, particolarmente di moda tra i giovani; ma una volta versato il denaro non ha mai ricevuto la tuta..

A quel punto si è rivolto ai carabinieri del paese cimino, che al termine dell’indagine sono riusciti a svelare la truffa e individuare la presunta autrice del reato, una giovane ragazza romana.
 
  Ultimo aggiornamento: 11:49 © RIPRODUZIONE RISERVATA

LE VOCI DEL MESSAGGERO

A Roma l'invasione dei tik tokers: ecco chi sono i nuovi idoli degli under 18

di Veronica Cursi