Un viterbese per capitano: a Leonardo Bonucci la fascia di Buffon in Nazionale. La famiglia: «Che orgoglio»

Sabato 19 Maggio 2018 di Marco Gobattoni
Un viterbese per capitano dell'Italia
Un viterbese per capitano. Il nuovo corso della Nazionale italiana di calcio targata Roberto Mancini riparte da Leonardo Bonucci.

Il calciatore nato e cresciuto a Viterbo sarà il nuovo capitano azzurro. Dopo l'addio di Gigi Buffon, Mancini ha scelto Bonucci come capitano del nuovo ciclo azzurro che ripartirà dai giovani e avrà l'obbligo di riportare in alto una Nazionale che quest'anno dopo sessanta anni vedrà da spettatrice i Mondiali in Russia.

Per Bonucci, che in passato ha già indossato la fascia di capitano dell'Italia, sono 77 le presenze con la maglia azzurra con l'esordio da capitano del nuovo corso che avverrà il prossimo 28 maggio, quando l'Italia affronterà in amichevole l'Arabia Saudita. Grande soddisfazione ed orgoglio tra i familiari con il padre Claudio, la madre Dorita e il fratello Riccardo felici per la notizia.

"Siamo contenti e orgogliosi che Mancini abbia scelto Leonardo come nuovo capitano - dice il fratello Riccardo - perché Leonardo sente sulla pelle la maglia azzurra e sarà un punto di riferimento anche per i tanti giovani che indosseranno, per la prima volta, la casacca dell'Italia. Mio padre Claudio? In questo momento sta guidando; è meglio non farlo emozionare troppo, glielo diciamo più tardi". Ultimo aggiornamento: 20:08 © RIPRODUZIONE RISERVATA

LE VOCI DEL MESSAGGERO

Il marito della sindaca e la tv: «L’unico Matteo è nostro figlio»

di Simone Canettieri

Visita i Musei Vaticani, la Cappella Sistina e San Pietro senza stress. Salta la fila e risparmia

Prenota adesso la tua visita a Roma