Hai scelto di rifiutare i cookie

La pubblicità personalizzata è un modo per supportare il lavoro della nostra redazione, che si impegna a fornirti ogni giorno informazioni di qualità. Accettando i cookie, ci aiuterai a fornire una informazione aggiornata ed autorevole.

In ogni momento puoi modificare le tue scelte tramite il link "preferenze cookie" in fondo alla pagina.
ACCETTA COOKIE oppure ABBONATI a partire da 1€

Troncarelli e Frontini scendono in piazza, stasera i comizi delle sfidanti

Il Comune
di Diego Galli
3 Minuti di Lettura
Venerdì 24 Giugno 2022, 05:15 - Ultimo aggiornamento: 21:19

Ultimo giorno di una campagna elettorale colma di accuse e toni particolarmente accesi, che ha visto confrontarsi a spada tratta le due contendenti Alessandra Troncarelli, per il centrosinistra e Chiara Frontini, civica appoggiata da una parte del centrodestra. A distanza di appena due giorni dal ballottaggio del 26 giugno, la prima a voler calmare le acque è la leader di Viterbo2020.

"È ora… di abbassare i toni - dichiara la candidata - In queste ultime giornate prima del silenzio elettorale, tra campagne stampa denigratorie e provocazioni, si sta cercando in tutti i modi di alzare lo scontro. Dobbiamo governare Viterbo, e farlo significa innanzitutto ricucire gli strappi di chi ci vuole sempre uno contro l’altro per mantenere il potere. Il patto civico è un patto che unisce la città. Quindi avanti, sereni e a testa alta, che da lunedì, se i viterbesi vorranno darci questa responsabilità, c’abbiamo da fare". Frontini, vede in se stessa e nella sua squadra "l'antidoto a chi avvelena i pozzi".

Non si è fatta attendere, tuttavia, la risposta dell'avversaria, che ha voluto controbattere alla sfidante. "La campagna denigratoria e i toni esasperati sono attacchi che subiamo dal giorno zero della sfida elettorale - dichiara Troncarelli - Al contrario di alcuni, che hanno indetto decine e decine di conferenze stampa contro di noi o che hanno strillato slogan sui social, con la mia squadra abbiamo sempre portato avanti una logica di contenuti su quello che vogliamo fare e non su quello che vogliono fare gli altri. Proprio per questo mercoledì ho lanciato la proposta di un confronto in piazza, dove poter parlare ai cittadini viterbesi dei progetti per la città. Sono ancora in attesa di una risposta per il dibattito, che coinvolgerebbe tutti i giornalisti professionisti interessati. Nel frattempo, come fatto fino ad oggi, andiamo avanti con la schiena dritta, presentandoci ai cittadini in maniera trasparente con il nostro progetto umano e politico, convinti che i cittadini sapranno scegliere la proposta che cambierà davvero il volto della città".

Al netto di botte e risposte, stasera si terranno gli ultimi due appuntamenti previsti nelle agende delle due sfidanti. Si comincia a Piazza San Carluccio alle 21, dove Chiara Frontini terrà il comizio di chiusura della sua campagna elettorale in compagnia di musica, free food truck e drink per tutti i partecipanti. Quasi contemporaneamente, alle 21.15, Alessandra Troncarelli è invece attesa in Piazza del Plebiscito con i candidati delle liste in suo appoggio. Un duello in concomitanza, che promette di polarizzare l’attenzione dei viterbesi e riempire il centro storico di luci, musica e sicuramente affondi dell’ultimo minuto.

© RIPRODUZIONE RISERVATA