Tra la Viterbese e Calabro è rottura. La società: «Stiamo aspettando le dimissioni del tecnico»

Venerdì 31 Luglio 2020 di Marco Gobattoni
Tra la Viterbese e Calabro è rottura. La società. «Stiamo aspettando le dimissioni del tecnico».
La notizia era nell'aria da giorni, ma questa sera c'è un comunicato ufficiale della Viterbese a sancire la rottura tra il club di via della Palazzina e il tecnico pugliese Antonio Calabro. «La società U.S. Viterbese 1908 nella persona del Presidente Marco Arturo Romano sottolinea che è in attesa di ricevere le dimissioni ufficiali del tecnico Nicola Antonio Calabro», questo il freddo comunicato apparso sui canali social della Viterbese. Da diversi giorni Calabro, che ha un contratto con la Viterbese fino al 30 giugno del 2021, stava trattando con il Catanzaro per prendere il comando della panchina della formazione calabrese che in questi anni ha militato nello stesso girone della Viterbese. Una decisione che a questo punto la Viterbese si attende quanto prima: la mossa del presidente Romano serve a far uscire allo scoperto l'allenatore pugliese che nelle prossime ore dovrà comunicare le proprie scelte. In caso di - a questo punto probabile addio di Calabro alla Viterbese - il club di via della Palazzina sta cercando di valutare il profilo più giusto per prendere il timone della squadra. Eziolino Capuano, Fabio Gallo e Guido Carboni i tre favoriti, senza tralasciare il possibile ritorno di Giovanni Lopez, esonerato senza meriti a novembre dello scorso anno.  © RIPRODUZIONE RISERVATA