Tra arte e storia: a spasso nel Viterbese durante le vacanze di Natale

Il castello di Graffignano
di Carlo Maria Ponzi
2 Minuti di Lettura
Venerdì 24 Dicembre 2021, 06:05 - Ultimo aggiornamento: 12:01

A spasso nella Tuscia nei giorni delle feste di Natale. Prima tappa è Vallerano dove, fino al 9 gennaio, è stata apparecchiata la settima edizione di “Vallerano Incantata”, realizzata con il contributo della Regione Lazio, è organizzata dal Comune di Vallerano, dall’associazione Kalipè, dal Comitato festeggiamenti San Vittore Martire e dall’associazione Madonna del Ruscello.

«Come negli anni trascorsi – spiegano nel borgo dei Cimini - il centro storico, quasi esclusivamente pedonale, le suggestive vie, le piazze, gli edifici storici e le chiese saranno avvolti da un’atmosfera magica e suggestiva. Le facciate dei principali monumenti verranno illuminate, in maniera scenografica, con l’obiettivo di rendere ancora più “incantato” l’antico borgo, valorizzandone il patrimonio culturale, artistico e monumentale. E, sempre come da tradizione della comunità, saranno esposti numerosissimi presepi, all’esterno delle case, nelle piazzette ed all’interno di chiese ed edifici».

Non manca una rassegna di musica corale con diversi concerti di compagini che esibiranno, con repertori sacri dal medioevo al Gospel, nelle chiese del paese. Le altre esibizioni musicali invece saranno itineranti, privilegiando i luoghi aperti dove si potrà partecipare alle attività e degustare i dolci e i vini locali.

Al Palazzo Doria Pamphili di San Martino al Cimino, il 26 dicembre, dalle ore 17, appuntamento goloso, con un viaggio alla scoperta dei dolci della tradizione: saranno svelati i segreti di panettone, pandoro e torrone grazie all’incontro con degustazione a cura della poliedrica Sandra Ianni, storica della gastronomia, sociologa, scrittrice e sommelier.

Mentre nei borghi di Sipicciano e Graffignano sono state ordinate quattro mostre: “Formes&Deformes 2” a cura di Antonio Arévalo; “Carrozzerie”  di Alfredo Da Venezia;  “Simulacro di una bandiera per Internet”, a cura di Nicoletta Braga; “Tiepo” è una serie di sei quadri di Federico Paris: “Respiro” per le antiche stradine del Borgo Vecchio di Sipicciano, progetto itinerante di installazione di Chiara Tommasi.

© RIPRODUZIONE RISERVATA