Tarquinia, Giulivi riapre il lido: da lunedì sì a spiaggia e sport individuale. Ma avverte: «Distanziati o si richiude»

Tarquinia, Giulivi riapre il lido: da lunedì sì a spiaggia e sport individuale. Ma avverte: «Distanziati o si richiude»
di Luca Telli
1 Minuto di Lettura
Sabato 2 Maggio 2020, 14:58 - Ultimo aggiornamento: 16:05

Parchi aperti, accesso al lido e via libera all'attività sportiva. E poi, possibilità di accedere alla spiaggia pubblica (solo per lo sport e con il divieto di occupare l'arenile con qualsiasi attrezzatura), e di praticare la pesca sportiva. Dalla mezzanotte di lunedì 4 maggio Tarquinia sarà un po’ meno in lockdown. La decisione del sindaco Alessandro Giulivi poco fa.

«Troppi furbi in giro». A Tarquinia nuova stretta del sindaco Giulivi. blindate le strade per il Lido

Giulivi, tra i primi in Italia a prendere provvedimenti restrittivi per il contenimento del contagio, che raccomanda prudenza e senso di responsabilità: «Nel caso in cui i numeri dovessero peggiorare, non ci saranno esitazioni nel chiudere di nuovo», avverte.  Le regole, quelle condivise dall’Istituto superiore di sanità: in primis, distanza di sicurezza e divieto di assembramenti. «I controlli continueranno – prosegue Giulivi – non abbasseremo la guardia proprio ora. Ognuno dovrà rispettare le linee guida».

La riapertura del lido coinciderà anche con l’inizio del servizio delivery di alcune attività: «Ci prepariamo a ripartire – conclude Giulivi – metteremo tutte le nostre forze in campo per salvare la stagione».

© RIPRODUZIONE RISERVATA