Settimana di Ferragosto zeppa di eventi nei borghi della Tuscia Viterbese

Il pianista e compositore Giovanni Allevi
di Carlo Maria Ponzi
3 Minuti di Lettura
Lunedì 9 Agosto 2021, 06:30 - Ultimo aggiornamento: 11:55

La settimana di Ferragosto si annuncia zeppa di eventi. Siamo alle ultime battute per JazzUp Festival, ospitato al Teatro Caffeina del capoluogo: lunedì 9 agosto, alle ore 21,45,  arriverà l’energia del “Pop Vibe Trio”, che con voce, sax e chitarra proporanno melodie pop, moderne, standard e originali, il tutto miscelato tutto con arrangiamenti originali jazz; il 10 agosto, stessa ora, il festival diretto fa Giancarlo Necciari ha affidato la serata finale al “Trio Kodec”, con un concerto composto di suoni e immagini ispirate ai film di John Carpenter.

Ancora martedì, il lungomare Harmine di Montalto di Castro, regala una sostanziosa “Notte azzurra” ricca di star. Alle 19, concerto del compositore e pianista Giovanni Allevi, “Parole e musica”, affiancato da Pino Strabioli, regista, attore, conduttore televisivo; alle 22, sale sul palco il cantante-attore Peppe Servillo, leader degli “Avion Travel”: accompagnato dal sassofono di Javier Girotto e dalle tastiere di Natalio Mangalavite, ridarà vita ai grandi classici firmati da Lucio Dalla: gran finale, alle ore 23 con la maratonina e alle ore 24 con lo spettacolo pirotecnico in riva al mare.

Sempre martedì, a Bolsena, prosegue la rassegna BolsenArte: alle 21,30 in piazza San Rocco, la canzone classica napoletana, sarà narrata e cantata dal gruppo “Tre tenori e un pianoforte”.  A Ferento, area antiche terme, ore 19,45, Marco Morandi e Claudia Campagnola propongono “Chi mi manca sei tu”, omaggio a Rino Gaetano, scritto e diretto da Toni Fornari. E’ il racconto dei momenti salienti – non solo musicali - della vita del cantautore a 40 anni dalla scomparsa.

Marta, altro centro sulle rive del Lago di Bolsena, ha organizzato, a partire dalle 22,30, una serata blues alla Rimessa dei Pescatori con “La Banda rhythm&blues revue”; degustazione del tipico AperiFish (aperitivo a base di stuzzichini di pesce di lago); ingresso libero con prenotazione tramite whatsapp 320 015 1867.

Due serate teatrali a Vetralla. Martedì, ore 18,30, giardini di Piazza della Rocca, “Non sono un burattino”, spettacolo presentato dalla Compagnia di Teatro integrato “Salta chi zompa”, liberamente tratto da Le avventure di Pinocchio di Carlo Collodi. Mercoledì 11, ore 21,00, giardini di Piazza Cavour, “La pazzia conseguenza dell’equivoco” di Annibale Izzo, a cura della Compagnia del Teatro popolare di Tarquinia.

© RIPRODUZIONE RISERVATA