Scuola, dal governo 6 milioni per gli istituti della Tuscia. Ecco l'elenco degli interventi

Scuola, dal governo 6 milioni per gli istituti della Tuscia. Ecco l'elenco degli interventi
di Massimo Chiaravalli
3 Minuti di Lettura
Giovedì 14 Ottobre 2021, 06:25

Quasi 6 milioni per le scuole della provincia di Viterbo. Sono i fondi stanziati dal governo su richiesta delle varie Province e città metropolitane di tutta la penisola. Palazzo Gentili ha scelto di chiedere il finanziamento per dieci istituti sparsi tra Bagnoregio, Viterbo, Montalto di Castro, Civita Castellana, Montefiascone, Tarquinia, Orte e Vetralla.

Il decreto “Approvazione dei piani degli interventi per la manutenzione straordinaria e l’efficientamento energetico degli edifici scolastici di competenza di province, città metropolitane ed enti di decentramento regionale e individuazione dei termini di aggiudicazione, nonché delle modalità di rendicontazione e di monitoraggio”, firmato dal ministro Patrizio Bianchi, è stato approvato il 15 luglio e pubblicato sulla Gazzetta ufficiale appena venerdì scorso. Fa parte di un finanziamento complessivo di oltre un miliardo e 125 milioni. La quasi totalità viene destinata ora, gli ultimi circa 5 milioni saranno invece assegnati con un successivo decreto, sempre sulla base delle segnalazioni di Province, città metropolitane ed enti di decentramento regionale.

La somma per la Tuscia è di 5 milioni e 874.246,31 euro. Contrariamente agli ospedali, dove Belcolle con 39 milioni registrava uno tra gli interventi più cospicui, stavolta hanno preso di più ovviamente Roma (73,8 milioni), Latina (12,6) e Frosinone (12), meno invece Rieti (4,1). Ecco gli interventi finanziati. Ci sono il rifacimento del manto di copertura all’Itas “Fratelli Agosti” di Bagnoregio (410 mila euro), l’adeguamento statico dell’Ipsct “Francesco Orioli”, palazzina A, a Viterbo (480 mila), la costruzione di una nuova palestra all’Ipssar di Montalto di Castro (500 mila), la manutenzione straordinaria al liceo “Mariano Buratti” di Viterbo (600 mila), il rifacimento dell’impianto termico all’Iss “Giuseppe Colasanti” di Civita Castellana (450 mila).

E ancora la manutenzione straordinaria, scala e rampe esterne, più altri lavori all’Iiss “Carlo Alberto Dalla Chiesa” di Montefiascone (300 mila), la manutenzione straordinaria, il manto di copertura e la sistemazione delle aree esterne del liceo scientifico “Galileo Galilei” a Tarquinia (300 mila), la manutenzione straordinaria, il manto di copertura e la sistemazione delle aree esterne all’Itc “Fabio Besta” a Orte (300 mila), manutenzione straordinaria e manto di copertura anche per l’Itc “Pietro Canonica” di Vetralla (300 mila). Infine la parte del leone: la fa l’Itt “Leonardo da Vinci” di Viterbo con i lavori di ampliamento del plesso scolastico per 2 milioni e 234.246,31 euro.

Ora c’è da correre per spendere i fondi: a seconda dell’importo dei lavori, questi vanno infatti chiusi entro il 31 agosto o il 31 dicembre del 2022.

© RIPRODUZIONE RISERVATA