CORONAVIRUS

Santa Rosa a Viterbo, è ufficiale: salta anche il mini trasporto, non succedeva da 75 anni

Mercoledì 5 Agosto 2020 di Massimo Chiaravalli
Non succedeva da 75 anni. Il prossimo 3 settembre la Macchina di Santa Rosa non passerà per l'emergenza Covid. Lo ha deciso stamattina il comitato ordine e sicurezza pubblica, riunitosi in Prefettura per vagliare l'ultima ipotesi, entrata in campo appena da pochi giorni: un mini Trasporto solo sulla salita, il tratto finale del consueto percorso, da piazza Verdi al sagrato della basilica. In compenso, qui verrà montata e lasciata per almeno due settimane.

Se si esclude il fermo del Volo d'Angeli del 1967 - dove la Macchina partì per poi fermarsi all'altezza di palazzo Gentili in via Cavour - per risalire a un 3 settembre privo del passaggio della struttura bisogna tornare agli anni della seconda guerra mondiale. Non se ne fece niente, infatti, dal 1940 al 1945, per poi ripartire l'anno successivo.

La conferma ufficiale arriva dal sindaco Giovanni Arena. «C’erano problemi anche per fare il mini Trasporto. Dal punto di vista sanitario - dice - tutti i Facchini avrebbero dovuto fare il tampone e poi andare in quarantena con le loro famiglie. Le regole Covid sono queste e si quindi è subito archiviato il discorso».

Tecnicamente montare Gloria in excelsis deo in piazza del Plebiscito o in piazza Verdi, come era stato fatto per Fiore del Cielo dopo l'Expo di Milano, non era possibile. «Siamo dunque arrivati alla conclusione di montarla in sicurezza di fronte al sagrato di Santa Rosa. Ci sarà un percorso per andare verso la basilica, sostare un po’ sotto la Macchina e poi uscire da via del Teatro nuovo. Sarà come andare a vedere un monumento».

Anche in questo caso verranno adottate tutte le misure di sicurezza, come avviene per i locali al chiuso. «Ci sarà chi misura la temperatura, bisognerà accedere con la mascherina, metteremo tutte le prescrizioni di sicurezza». Quando? «Il costruttore Vincenzo Fiorillo - conclude il sindaco - dovrebbe iniziare il montaggio il 25 o il 26 per avere Gloria pronta il 28. Si potrà vedere con calma, ci sarà almeno un paio di settimane». Ultimo aggiornamento: 6 Agosto, 23:28 © RIPRODUZIONE RISERVATA