Ronciglione, sabato si parla dell'Antartide il termometro della terra

Ronciglione, sabato si parla dell'Antartide il termometro della terra
di Ugo Baldi
2 Minuti di Lettura
Venerdì 18 Novembre 2022, 19:17 - Ultimo aggiornamento: 19:20

Domani alle ore 17,30 nella sala consiliare del Comune di Ronciglione, l'amministrazione, in collaborazione con l'Associazione Pizzicarms Onlus, organizza il ciclo di incontri d'autore Lettertuscia, per approfondire insieme a personaggi di spicco operanti in diversi settori alcuni dei temi più discussi d'attualità. Protagonista del secondo appuntamento dal titolo “Antartide, il termometro della terra – Immagini di un cambiamento” sarà Marco Buttu, ricercatore dell'Istituto Nazionale di Astrofisica, che affronterà insieme ad Alberto della Rovere (Capo Missione e Cavaliere al Merito della Repubblica) e Bruno Pagnanelli (blogger) il tema del cambiamento climatico, ripercorrendo le sue missioni in Antartide.

Marco Buttu - ingegnere elettrotecnico sardo responsabile del software di controllo del Sardinia Radio Telescope, il più grande radiotelescopio d’Italia - è stato protagonista insieme ad altri dodici ricercatori di un'incredibile esperienza nella grande distesa di ghiaccio dell'Antartide.

Per tredici lunghi mesi ha vissuto nel sito Dome-C dove si trova la base italo-francese Concordia. Qui ha dovuto confrontarsi con disagi estremi mettendo in campo tutto l'addestramento e la sua esperienza. La sua avventura è stata ripresa da molte testate nazionali e sarà al centro del prossimo incontro di Lettertuscia.

© RIPRODUZIONE RISERVATA