Prendi la benzina e scappa: faceva il pieno nell'area di servizio senza pagare. Trovato e denunciato

Lunedì 2 Dicembre 2019
Per due volte arriva nell'area di servizio dell'autostrada A1, fa il pieno alla sua auto e poi se ne va senza pagare il rifornimento.

I carabinieri della stazione di Civitella D’Agliano (provincia di Viterbo) in seguito alla denuncia presentata dal gestore dell’area di servizio Tevere Est, sull'autostrada Roma-Firenze, sono entrati in azione. Secondo il gestore un cittadino di origini straniere, sia il 30 ottobre che il 1 novembre scorsi ha effettuato il pieno di carburante alla sua auto e poi si è allontanato senza pagare.

Dalle indagini, anche visionando le immagini delle telecamere di sorveglianza dell’autogrill, i carabinieri in breve tempo sono risaliti all’identità dell'uomo. I militari lo hanno individuato: si tratta di un cittadino di origini francesi, già pregiudicato. Dopo hanno quindi proceduto nei suoi confronti alla denuncia per il reato di insolvenza fraudolenta, per una somma di 100 euro. Ultimo aggiornamento: 11:50 © RIPRODUZIONE RISERVATA

LE VOCI DEL MESSAGGERO

L’asse Ficcardi–Cacciatore, la coppia che punta l’indice

di Simone Canettieri

Visita i Musei Vaticani, la Cappella Sistina e San Pietro senza stress. Salta la fila e risparmia

Prenota adesso la tua visita a Roma