Aiutare i meno fortunati, rispetto dei diritti e dell'ambiente: è caccia alle persone da premiare per Maestro Fardo

Martedì 13 Novembre 2018

Un premio alle persone di buon cuore. Anche quest’anno Legambiente, Admo e Avis promuovono a Viterbo il premio Maestro Fardo, un riconoscimento alla virtù civica e alla solidarietà.

Il premio di contraddistingue perchè viene assegnato sulla base delle segnalazioni dei cittadini viterbesi. «Chiediamo alle associazioni, ai comitati e ai singoli cittadini di inviare nuove segnalazioni - dicono i promotori - e fatelo se, come noi, ritenete che dare visibilità a questi comportamenti possa essere di aiuto e di stimolo nei confronti di tutti, soprattutto di quanti ritengono la nostra società vuota di ideali e poco solidale».

Il riconoscimento punta a segnalare persone che dedicano una parte della propria esistenza «ad aiutare i meno fortunati, a esigere il rispetto dei diritti delle minoranze dell’ambiente e di tutti gli abitanti della terra. Queste persone normalmente non assurgono agli onori delle cronache, ma danno in silenzio il proprio contributo senza aspettarsi niente in cambio».

Le segnalazioni devono arrivare a Legambiente, per posta in via Leonardo da Vinci 2b (01100 Viterbo), o via mail all’indirizzo legambienteprovinciaviterbo@gmail.com entro venerdi 21 dicembre, con nominativo del segnalato, recapito telefonico, motivazione della segnalazione, nominativo e telefono del segnalante. La premiazione si terrà il 6 gennaio 2019 nella sala teatro della parrocchia del Murialdo, in via Caduti IX Stormo a Viterbo.

Il premio alla virtù civica e alla solidarietà è intitolato a Maestro Fardo di Ugolino di Uffreduccio, grande filantropo e benefattore viterbese del 1200, Notaio e terziario francescano. Viterbese, edifico la bellissima chiesa di S. Maria della Salute, seguì gli insegnamenti di S. Francesco d’Assisi, fece sorgere due ospedali in breve tempo e si occupò del loro mantenimento a favore del sostegno di indigenti ed emarginati.
 

Ultimo aggiornamento: 14 Novembre, 13:25 © RIPRODUZIONE RISERVATA