A Nepi scatta la quinta edizione della rassegna di arte ed enologia "Divinarte"

Nepi, Rocca dei Borgia
di Carlo Maria Ponzi
3 Minuti di Lettura
Venerdì 3 Settembre 2021, 10:50 - Ultimo aggiornamento: 21:50

A Nepi, il Forte dei Borgia sarà l’affascinante scenario della V edizione della rassegna di arte ed enologia “Divinarte”, in programma il 4 e 5 settembre dalle 18.30 alle 24, intitolata “Raffaello, Dante e l’arte della bellezza. Un incontro diVino”.

“Dal cinquecentenario della morte di Raffaello Sanzio al settecentenario della morte di Dante Alighieri. Due artisti che sposano, l’uno l’arte della pittura, l’altro della parola” spiegano i curatori dell’associazione AmorArte, con la direzione artistica della presidente Simona Benedetti e Maurizio Giovannetti per la sezione enologica, in collaborazione con l’associazione italiana Sommelier AIS di Viterbo e il patrocinio del Comune di Nepi (info: 3398625645 Fb: DivinArte).

Il programma. Sabato, ore 18,30, apertura banchi degustazione e mostra d’arte contemporanea con opere ispirate a Raffaello e a Dante; a seguire visita guidata alla Rocca dei Borgia e inaugurazione con la partecipazione del direttore del giornale web “La Mia Città News” Giovanni Masotti e vari storici dell’arte a capo di musei civici della Tuscia. In serata, le performance musicali di Soul Moscato; del duo Massimo Lattanzi-Steve Laye, nonché della Compagnia Tetraedro con il Tableau Vivant itinerante “L’umano Divino. Omaggio a Raffaello”. Per finire la degustazione guidata con il supporto del relatore sommelier Cosimo Gravina. Saranno presenti con i loro vini quattro aziende vitivinicole rappresentate dalle titolari vignaiole (Vigne del Patrimonio, Terre di Marfisa, Azienda agricola Pacchiarotti, Cantina Le Lase).

Domenica si replicano (dalle 18,30) i banchi degustazione, la visita guidata alla Rocca dei Borgia, performance musicale Duo Massimo Lattanzi-Luca Celestini. Dalle 19 alle 22, il flash mob della scuola di tango “EverGreen DanceArt”: “Tra apollineo e dionisiaco: incontro tra pathos e razionalità” omaggio a Dante. Alle 21.30 “Giro d’Italia” tra i vini più tipici della nostra penisola: racconto storico-geografico e analisi sensoriale delle eccellenze più esclusive tra i vini presenti a DiVinArte a cura del relatore AIS Angelo Petracci. E quindi, in sequenza, l’esposizione dell’opera “Dionisio Cicadomorpha” dell’artista Adriano Fida e installazione sonora ”Voraci dedali” degli Oblomov con curatela e testi di Laura Catini all’interno della Torre “Mastio” Rocca dei Borgia; l’installazione Polittico della luna (la lunga notte),omaggio a Dante di Stefano Cianti; la Scuola napoletana dei Madonnari: “Arte divina. Dalle parole di Dante ai colori di Raffaello”; la videoproiezione “Returt to Gaia” omaggio a Dante di Pierluigi Bruni e Massimo Moscatelli nella sala conferenze Rocca dei Borgia, il videomapping “Alleanza” dell’artista Luca Pontassuglia: rilettura contemporanea dell’opera “Madonna di Foligno” di Raffaello con curatela e testi di Laura Catini. Info visite guidate alla Rocca dei Borgia tel. 0761 570604 email: museo@comune.nepi.vt.it

© RIPRODUZIONE RISERVATA