Natale, acceso l'albero. Tutti i numeri sui controlli di mascherine e green pass

Natale, acceso l'albero. Tutti i numeri sui controlli di mascherine e green pass
3 Minuti di Lettura
Giovedì 9 Dicembre 2021, 06:20

Albero bagnato, Natale fortunato. Si spera. In sottofondo c’è la musica di “Let it snow”, ma in piazza del Plebiscito per l’accensione dell’albero piove. Nel mentre, su mascherine all’aperto e green pass fioccano i controlli della polizia locale, fortunatamente però non le multe, come conferma il comandante Mauro Vinciotti: «Esercenti e viterbesi sono molto attenti, solo qualche turista non era a conoscenze dell’ordinanza».

Il sindaco Giovanni Arena da tenerone a Babbo Natale: ieri si è presentato con tanto di cappello bianco e rosso per dare luce all’albero in piazza, insieme a gli assessori Marco De Carolis e Alessia Mancini, accompagnato dalle note del Francesca Mencaroni quintet. «Benvenuti ai pochi eroi che sono qui stasera – ha detto – c’è pioggia ma dobbiamo andare avanti. Ci sono stati degli imprevisti, a piazza del Teatro lo spettacolo è stato sospeso perché è saltata la cabina dell’Enel. Entro sabato la città sarà completamente messa a festa». Il riferimento è alle luminarie, che non sono ancora in tutto il centro. «Godiamoci questo Natale con la massima attenzione. Dobbiamo convivere col Covid, ma ci riapproprieremo della nostra normalità». Alla fine del countdown «accendiamo» e ancora musica con “ Santa Claus is coming to town”, il tutto in una manciata di minuti. 

Tra martedì e ieri intanto la polizia locale è scesa in campo per garantire il rispetto delle norme. Nei due giorni «abbiamo controllato 14 attività di somministrazione per un totale di circa 70 clienti, 7 linee di bus – dice Vinciotti - e circa 50 persone per la mascherina». Risultato? «Per il momento non c’è stato bisogno di fare sanzioni». In strada due pattuglie fisse dedicate a questo, «più altre quando possibile, libere da richieste di intervento, più un nucleo specializzato per il controllo delle attività commerciali, che collabora con le pattuglie».

Il bilancio del comandante della polizia locale è positivo. «Complessivamente gli esercenti sono molto attenti, almeno nel centro storico. Non abbiamo registrato casi di persone che protestano entrare con il green pass e anche i cittadini sono piuttosto prudenti. Solo qualche turista – conclude - non era a conoscenza dell’ordinanza sulle mascherine all’aperto».

© RIPRODUZIONE RISERVATA