Al Monterosi piacciono gli ex Viterbese: Bensaja vicino; poi Sini e Salandria. Intanto ecco Borri

Bensaja
di Marco Gobattoni
3 Minuti di Lettura
Venerdì 23 Luglio 2021, 05:25 - Ultimo aggiornamento: 19:36

Alessandro Polidori è soltanto il primo, ma a breve il Monterosi potrebbe colorarsi di ex gialloblù. Il mercato del club del presidente Luciano Capponi è entrato nel vivo: il primo, storico, campionato da vivere in serie C porta con se l'esigenza di costruire una rosa di valore con elementi che possano fare la differenza in un torneo difficile come quello di C. Polidori, il centrale Gabriele Rocchi e l'altro difensore Lorenzo Borri, uniti all'esterno Emanuele Adamo e alla conferme di Danilo Piroli e Davide Buono, rappresentano la spina dorsale di un Monterosi che sta scegliendo e confermando anche diversi giovani importanti, come Damiano Cancellieri, Gianmarco Caon e Giuseppe Marcianò.

I prossimi giorni però si annunciano altrettanto caldi: il diesse Emiliano Donninelli ha puntato diversi profili importanti con una particolarità: sono quasi tutti ex Viterbese o attualmente legati al club di via della Palazzina. La trattativa più calda è quella legata a Nicolas Bensaja. L'ex capitano della Viterbese ha salutato mercoledì il club del presidente Marco Arturo Romano: un addio sofferto condito da una lettera bellissima dedicata ai tifosi gialloblù.

Su Bensaja è piombato fortemente il Monterosi: già prima della risoluzione con la Viterbese c'erano stati contatti; contatti che nelle ultime ore si sono intensificati. L'accordo economico non è lontano con Bensaja - che ha offerte anche dalla Pro Vercelli e dalla Carrarese - che vorrebbe restare a Viterbo anche per motivi familiari.

Non solo Bensaja però sul taccuino del Monterosi: molto aperta anche la pista che porta a Simone Sini, ex terzino sinistro gialloblù nell'epoca Piero Camilli e calciatori di grande profilo che nella passata stagione ha vinto i playoff con l'Alessandria. Anche qui la trattativa non si annuncia semplice, ma Sini vuole avvicinarsi a casa e la proposta del Monterosi è importante. A centrocampo si apre poi la strada con la Viterbese per un altro elemento: Francesco Salandria in uscita dalle gerarchie di mister Alessandro Dal Canto. Insomma, l'estate del Monterosi, si annuncia ancora molto calda.

Un altro grande investimento sarà dedicato al reparto offensivo: il prescelto è sempre Gabriele Bernardotto che piace a molti club di C, ma su cui i biancorossi hanno iniziato un pressing importante già un mese fa. Non solo Bernardotto però: al diesse Donninelli piace molto Pietro Cogliati seconda punta del Campobasso. Intanto proseguono gli allenamenti agli ordini del tecnico Davide D'Antoni: le prime tre sedute di allenamento sono state all'insegna della spensieratezza e del lavoro con il clima al Martoni molto rilassato. I biancorossi resteranno in sede fino al 31 luglio per trasferirsi poi nel ritiro di Cascia dal 1 agosto al 13: vigilia del primo impegno stagionale in Coppa Italia.  

© RIPRODUZIONE RISERVATA