Monterosi: in arrivo i primi rinforzi: Bernardotto e Bentivegna nel mirino, il 23 luglio il raduno

Il presidente Capponi
di Marco Gobattoni
2 Minuti di Lettura
Giovedì 8 Luglio 2021, 05:55 - Ultimo aggiornamento: 11:31

Questa, per il Monterosi, potrebbe e dovrebbe essere la settimana dei primi annunci. Dopo la splendida cavalcata che ha portato i biancorossi in serie C – il club del presidente Luciano Capponi – è stato impegnato sui due fronti più urgenti: quello dello stadio Rocchi e quello dell’iscrizione al prossimo campionato.

Le due matasse, sono state dipanante con velocità (un po' più lenta ovviamente la trattativa per venire a giocare al Rocchi) e ora, potrà scattare la seconda fase con la squadra mercato che dovrà iniziare il lungo lavoro per consegnare al tecnico Davide D’Antoni – confermato ma non ancora ufficialmente comunicata la sua permanenza alla guida dei monterosolini – una squadra che possa farsi trovare pronta ai nastri di partenza del prossimo campionato in programma domenica 29 agosto. Il Monterosi, che si ritroverà il 20 luglio per visite mediche e test prima di iniziare la preparazione vera e propria il 23, dovrà lavorare sia in entrata che in uscita.

Molti sono i calciatori dell’ultima stagione richiesti in D, anche se il club deve prima capire su chi puntare. Sembra acclarato che in difesa, dovrebbero rimanere Danilo Pasqualoni e Alessio Petti, due che la C la conoscono molto bene. Danilo Piroli dovrebbe andare all’Albalonga mentre in mezzo al campo gli unici che potrebbero restare sono Paolo Capodaglio e Davide Buono, con qualche speranza per Davide Borrelli che vorrebbe misurarsi con una categoria che si adatta meglio alle sue caratteristiche tecniche. Totalmente rivoluzionato sarà il reparto offensivo con i biancorossi che saluteranno i tre pilastri della D: Andrea Sivilla, Moussa Sowe e Giacomo Lucatti.

Qualche opportunità di restare per i giovani Gianmarco Caon e Lorenzo Persichini che potrebbero rivelarsi preziosi in chiave minutaggio. Per quanto riguarda il mercato in entrata, sempre calda la pista che porta al centravanti dell’Avellino Gabriele Bernardotto. Per lui si sta spendendo direttamente il direttore generale Fabrizio Lucchesi (anche lui non ancora ufficializzato) che vuole sfruttare i propri canali per portare a Monterosi il primo, importante, rinforzo. Altro profilo seguito dai viterbesi, quello dell’esterno sinistro Accursio Bentivegna di proprietà della Juve Stabia.

© RIPRODUZIONE RISERVATA