Monterosi, al Rocchi arriva la Paganese: vincere per continuare il momento positivo

Monterosi, al Rocchi arriva la Paganese: vincere per continuare il momento positivo
di Marco Gobattoni
3 Minuti di Lettura
Domenica 17 Ottobre 2021, 06:25

Battere la Paganese per continuare la striscia positiva. Oggi pomeriggio, calcio d’inizio ore 14,30, il Monterosi riceve la Paganese nella nona giornata del girone C. I biancorossi, reduci dalle due vittorie consecutive ottenute contro Avellino e Messina, vogliono continuare il momento positivo. Un periodo felice, dettato dalla crescita di svariati elementi e dalla convinzione di essere una squadra importante che potrà dare noia a tutti gli avversari. Il campionato di serie C però, somiglia ad un terreno minato: le trappole da evitare sono tante con la Paganese, che ne è l’espressione plastica.

La compagine campana, allenata da un tecnico navigato come Gianluca Grassadonia, ha un punto in più rispetto ai viterbesi ma arriva da una sconfitta netta incassata contro il Catanzaro. La voglia di rivalsa dei campani, preoccupa D’Antoni che mette in guardia i suoi. «Va bene l’entusiasmo, ma quella di oggi secondo me sarà la gara più complicata tra le ultime giocate – spiega l’allenatore alla vigilia – la Paganese ha pareggiato a Bari e possiede una rosa ricca di calciatori forti ed esperti. Gente come Tissone, Firenze, Zito e Castaldo può fare la voce grossa in qualsiasi rosa per questo ho battuto molto sulla pericolosità dei nostri avversari». D’Antoni lo ha fatto durante una settimana filata via liscia sotto l’aspetto del lavoro: una settimana che ha accresciuto il livello d’intesa del suo gruppo, restituendo alla causa anche un elemento importante come Angelo Tartaglia che rappresenterà un’importante soluzione in più in difesa alla vigilia del trittico di campionato che prevede, dopo la Paganese, Picerno mercoledì e Catania domenica prossima.

«Dobbiamo pensare a vivere ed affrontare una gara alla volta – resta sul pezzo il mister dei viterbesi – abbiamo una rosa che ci consente di ragionare sul singolo impegno e quello più vicino si chiama Paganese». D’Antoni non toccherà molto in merito alla formazione iniziale: l’asse Borghetto-Piroli-Di Paolantonio-Costantino è pronto a spingere il Monterosi verso il terzo successo. «Innanzitutto siamo un gruppo dove al cui interno ci sono calciatori importanti che stanno aiutando tutti gli altri a crescere sotto il profilo della personalità che in un campionato come questo è una componente imprescindibile per fare bene».

Così in campo:

MONTEROSI (3-5-2): Borghetto; Piroli, Mbende, Rocchi; Cancellieri, Di Paolantonio, Franchini, Adamo, Polito; Costantino, Polidori. All. D’Antoni.

PAGANESE (3-5-2): Baiocco, Sussi, Schiavi, Sbampato; Zanini, Cretella, Tissone, Firenze, Manarelli; Castaldo, Zito. All. Grassadonia.

Arbitro: Nicolò Marini di Trieste.

© RIPRODUZIONE RISERVATA