Lutto nella giustizia viterbese, è morto il giudice Gaetano Mautone

Lutto nella giustizia viterbese, è morto il giudice Gaetano Mautone
1 Minuto di Lettura
Martedì 27 Luglio 2021, 06:40 - Ultimo aggiornamento: 13:37

Lutto nella giustizia viterbese, è morto il giudice Gaetano Mautone. Ieri mattina si è spento il magistrato nato a Salerno 68 anni fa. 
Mautone il 30 giugno scorso era andato in pensione lasciando il ruolo di giudice del dibattimento, dove per diversi anni era stato anche presidente di collegio e Corte d’Assise. Numeri i casi giudiziari seguiti in prima persona e con grandissima competenza dal giudice. Sentito il cordoglio espresso dagli avvocati penalisti del capoluogo.

«Il presidente, il consiglio direttivo e l’assemblea degli iscritti della camera “Ettore Mangani Camilli” prendono atto con grande dolore della scomparsa del giudice Gaetano Mautone - scrivono il presidente Roberto Alabiso e i membri del consiglio direttivo della Camera penale -, esempio di professionalità ed umanità nell’esercizio delle difficili funzioni che ha ricoperto nel tribunale di Viterbo. Sia come giudice delle indagini preliminari, sia come giudice monocratico, il dottor Mautone è stato per tutti gli avvocati penalisti di Viterbo un punto di riferimento difficile da dimenticare. Lo ricorderemo on stima e affetto per i lunghi anni trascorsi nel nostro tribunale e per quanto dallo stesso insegnato a giovani e meno giovani della professione forense».

Il funerale sarà celebrato oggi, martedì 27 luglio, alle 15,30 nella basilica di Santa Maria della Quercia.

© RIPRODUZIONE RISERVATA