La Viterbese sempre più verdeoro ci prova con Alvaro Iuliano

Alvaro Iuliano
di Paolo Graziotti
3 Minuti di Lettura
Venerdì 22 Ottobre 2021, 05:20

Si è già allenato ieri con il resto della squadra Il centrocampista brasiliano Alvaro Iuliano, che potrebbe essere il nuovo rinforzo per il centrocampo della Viterbese. Il giocatore è tra l'altro una vecchia conoscenza dell'attuale tecnico gialloblù Giuseppe Raffaele. È proprio il centrocampo il reparto in cui l'organico gialloblù appare più scoperto e privo di alternative, come emerso In diverse occasioni In questa prima parte della stagione. Tanto più che Linas Megelaitis, apparso in netta crescita martedì scorso in occasione della partita vinta contro il Siena dove ha conquistato anche molti palloni a centrocampo, a metà novembre sarà di nuovo impegnato con la sua nazionale a causa delle partite di qualificazione al prossimo campionato mondiale, e quindi salterà sicuramente la gara casalinga contro il Pontedera.

In questi giorni la società di via della Palazzina valuterà quindi Alvaro Iuliano, per poi prendere la decisione sul suo tesseramento che potrebbe arrivare proprio nelle ore che seguiranno la partita di domani a Lucca. È chiaro che in un periodo così delicato della stagione, la Viterbese deve prendere un elemento già in condizione che possa essere pronto da subito. Il fatto che alcuni giocatori abbiano iniziato la preparazione in ritardo la scorsa estate, non essendo quindi già in condizione per l'inizio del campionato, è stato infatti uno dei limiti della squadra gialloblù In questa prima parte di stagione.

Alvaro Iuliano, classe '91, negli ultimi anni ha militato sempre nel girone meridionale della Serie C1 indossando le maglie di Catanzaro, Potenza e Monopoli. Proprio con la squadra pugliese ha giocato la seconda parte della stagione passata prima di rimanere svincolato lo scorso giugno. Il centrocampista brasiliano è stato già allenato da Giuseppe Raffaele, che lo ha avuto per una stagione quando sedeva sulla panchina del Potenza. Nel caso in cui arrivi l'accordo, questo può essere un fattore estremamente positivo in quanto il tecnico conosce già le caratteristiche del giocatore e quindi il modo in cui può essere impiegato.

Intanto la squadra continua ad allenarsi in vista della delicata trasferta in casa della Lucchese dove sarà chiamata a confermare quanto di buono mostrato nella partita di martedì scorso contro il Siena. La Viterbese non potrà presentare la difesa titolare poiché non ci sarà Dario D'Ambrosio, appiedato per un turno dal giudice sportivo dopo il cartellino giallo ricevuto contro il Siena che ha fatto scattare la squalifica essendo il capitano gialloblù già in diffida. Al suo posto, sulla fascia destra della retroguardia, dovrebbe essere impiegato il giovane classe 2003 Filippo Marenco. A centrocampo potrebbe recuperare Fabio Foglia, anche se con ogni probabilità non partirà dall'inizio. Raffaele Avrà comunque sicuramente le idee più chiare dopo la rifinitura in programma questa mattina.

© RIPRODUZIONE RISERVATA