La Viterbese ritrova la vittoria, un full contro la Casertana

Lunedì 12 Aprile 2021 di Paolo Graziotti
La Viterbese ritrova la vittoria, un full contro la Casertana

La Viterbese supera 5-2 la Casertana e ritrova la vittoria dopo sette turni. Fondamentale l'allungo nella ripresa, dove la formazione gialloblù ha messo in ghiacciaia il risultato, con i Campani che hanno giocato in dieci a causa Belìn Gema espulsione di Del Grosso nel finale del primo tempo. La Viterbese ha cercato subito la profondità per sfruttare le capacità di Tounkara, che viene steso da un avversario sulla fascia destra. In seguito al calcio di punizione, Simonelli pennella un perfetto cross per la testa di Mbende, che lasciato completamente solo nell'area piccola, incorna in rete. La Casertana accusa il colpo e non avanza il proprio baricentro, così la Viterbese continua a spingere e costruisce un'altra buona occasione sempre con Tounkara, la cui forte conclusione viene respinta con i punti da Avella. Qualche minuto dopo, invece è Murillo a scagliare un gran tiro che si stampa sulla traversa con il portiere avversario fuori causa. La beffa è però dietro l'angolo, perché al primo affondo la Casertana pareggia con l'ex Pacilli, che scaglia un gran tiro dalla distanza fulminando le mani di Daga. Con il passare dei minuti però i giocatori campani si fanno più pericolosi, soprattutto con il solito Pacilli. La Viterbese non riesce a dare velocità al proprio gioco, tuttavia un'invenzione di Tounkara libera Murilo che viene steso in area e guadagna un calcio di rigore, che lo stesso Tounkara si fa parare. A questo punto Murilo si mette in proprio e, nel recupero del primo tempo, sale in cielo e segna di testa il vantaggio gialloblù. Nella ripresa la Casertana si schiera con un 4-3-1-1 e riesce subito a pareggiare grazie ad un guizzo di Matos, che sorprende una difesa della Viterbese completamente immobile. La Viterbese ha però la forza di reagire e in tre minuti chiude la partita, prima con un tocco ravvicinato di Simonelli e poi con uno scatto di Tounkara che sempre sottomisura sfrutta al meglio un cross del neo entrato Tassi. Lo stesso Tassi ha segnato nel recupero il gol del definitivo 5-2 VITERBESE  (4-3-3): Daga 5,5; Baschirotto 6, Mbende 6,5, Camilleri 6 (42' s.t. Bianchi s.v.), Urso 6; Palermo 6 (22' p.t. Ammari 6, 42' s.t. Bezziccheri s.v.), Salandria 6, Adopo 5,5 (21' s.t. Besea 6); Simonelli 6,5 (21' s.t Tassi 6,5), Tounkara 6,5, Murilo 7. A disp. Bisogno, De Santis, Falbo, Rossi, Zanon, Menghi, Besea, Tassi, Porru. All. Agenore Maurizi. CASERTANA (4-3-3) Avella 6,5; Hadziosmanovic 6,5, Buschiazzo 6, Carillo 6,5, Del Grosso 5; Icardi 6 (21' s.t. Turchetta 6), Santoro 6, Matese 6 (36' s.t Longo s.v.); Pacilli 7 (21's.t Castaldo), Matos 6, (21' s.t. Izzillo 6), Rosso 6. A disp. Dekic, Zivkovic, Ciriello, De Vivo, Polito, Rillo, Bordin, Izzillo, Varesanovic, Castaldo. All. Federico Guidi. ARBITRO Adalberto Fiero di Pistoia RETI: 3' p.t. Mbende, 9' p.t. Pacilli, 46' p.t. Murilo, 10' s.t. Matos, 19' s.t Simonelli, 22' s.t Tounkara, 45' s.t Tassi NOTE: Partita giocata a porte chiuse. Ammoniti Rosso, Camilleri, espulso Del Grosso per doppia ammonizione al 47' p.t. angoli 4-2 per la Viterbese

© RIPRODUZIONE RISERVATA