La Viterbese riparte con un pareggio: a Cesena finisce 0-0. Intanto sempre più vicino l'arrivo di Carlini

La Viterbese riparte con un pareggio: a Cesena finisce 0-0. Intanto sempre più vicino l'arrivo di Carlini.
di Marco Gobattoni
3 Minuti di Lettura
Sabato 22 Gennaio 2022, 16:38

La Viterbese bagna il 2022 con un buon pareggio. A Cesena, contro la terza forza del girone B del campionato di serie C, la Viterbese infila il quarto 0-0 consecutivo e porta a casa un pari che smuove classifica e morale.

Intanto la società che continua a lavorare per rinforzare la squadra: martedì si dovrebbe svolgere l'incontro decisivo per portare in gialloblù l'esterno offensivo del Catanzaro Massimiliano Carlini, che nelle ultime ore avrebbe accettato la ricca proposta della Viterbese.

 La prima occasione del match è per il Cesena con Caturano che crossa in area per Steffè, l’attaccante bianconera colpisce di testa ma Fumagalli con un grande intervento manda in angolo. Al 12′ altro cross dalla destra di Candela che trova Favale all’interno dell’area, stop e conlcusione centrale respinta con i pugni da Fumagalli. Al 16′ disimpegno sbagliato di Gonnelli, ne approfitta Volpicelli che entra in area e calcia col sinistro ma Ciofi si oppone deviando in corner. Al 18′ Viterbese ad un passo dal vantaggio. Cross di D’Ambrosio che pesca Adopo sul secondo palo, il centrocampista francese colpisce di testa ma Nardi si supera salvando i suoi. Al 25′ sponda di tacco di Volpe per Adopo che da posizione favorevole calcia male. Al 37′ Pierini dalla sinistra appoggia all’Indietro per Bortolussi che calcia di prima intenzione, Urso in spaccata ci mette il piede e devia in angolo.

Il primo tempo si chiude in perfetta parità. Al 61′ Adopo dal limite serve Volpe che da buona posizione calcia di sinistro, Nardi blocca in due tempi. Al 63′ Punzi inserisce Bianchimano per Volpe, il neo entrato dopo una manciata di secondi riceve palla in area, sterza sul destro e calcia con l’interno ma la sua conclusione è troppo debole. All’81 azione manovrata della Viterbese con Volpicelli che scucchiaia per Adopo, sponda di testa per Calcagni che calcia al volo ma trova ancora la risposta di Nardi. All’87’ Candela dalla destra mette al centro, Caturano colpisce di testa ma non trova la porta. Al 93′ ancora Candela dalla destra per Ilari che tenta l’intervento in spaccata ma manda alto. Finisce 0-0. Con il punto di oggi la Viterbese sale a quota 15 in classifica, domenica prossima al “Rocchi” i gialloblù ospiteranno il Pescara.

CESENA (4-3-3): Nardi; Candela, Gonnelli, Ciofi, Favale; Missiroli (11′ st Ardizzone), Steffè (25′ st Berti), Brambilla (11′ st Ilari); Caturano, Bortolussi, Pierini (35′ st Tonin).

A disposizione: Galassi, Benedettini, Rigoni, Pogliano, Shpendi C, Shpendi S, Lepri.

Allenatore: Viali.

VITERBESE (4-3-3): Fumagalli; Pavlev, D’Ambrosio, Martinelli, Urso (45′ st Semenzato); Adopo (45′ st Foglia), Iuliano, Calcagni; Volpicelli, Volpe (17′ st Bianchimano), Alberico (36′ st Ricci).

A disposizione: Daga, Bisogno, Fracassini, Simonelli.

Allenatore: Punzi.

Arbitro: Sig. Marco Monaldi della sezione di Macerata; assistenti Sigg. Michele Somma di Castellammare di Stabia e Nicola Tinello di Rovigo; Quarto Uomo Sig. Raimondo Borriello della sezione di Arezzo.

Note: angoli: 6-4 per la Viterbese; ammoniti: Pavlev, Martinelli, Ilari, Fumagalli, Ardizzone; recuperi: 1’ pt;  5’ st.

© RIPRODUZIONE RISERVATA