La Viterbese tra nuovo sponsor e trasferta calabrese. Romano. «Il percorso di crescita continua».

Mercoledì 12 Febbraio 2020 di Marco Gobattoni
La Viterbese tra nuovo sponsor e trasferta calabrese. Romano. «Il percorso di crescita continua».
Alla ricerca del percorso di crescita dentro e fuori dal campo. Nel pomeriggio di oggi la Viterbese - società quasi al completo e rappresentata dai massimi livelli con il presidente Marco Arturo Romano ed il direttore generale Diego Foresti, oltre al tecnico Antonio Calabro e ai calciatori Christian Bunino, Michele Volpe e Stefano Negro - ha presentato il nuovo sponsor che andrà ad arricchire le casse e soprattutto le maglia del club gialloblù.

Stavolta, dopo gli altri partner presentati nei mesi scorsi, il club di via della Palazzina ha battezzato la partnership con il salone Autocentri Balduina, rivenditore di autovetture viterbese situato presso la strada Cassia Nord. L'Autocentri Balduina sarà il quarto sponsor di maglia della Viterbese; il terzo che andrà a farsi notare nella parte frontale della casacca gialloblù. Nel calcio di oggi, l'aspetto commerciale, è fondamentale e dal suo arrivo a Viterbo il presidente Romano ha cercato di coinvolgere diverse realtà economiche locali con buoni risultati.

«Vogliamo far crescere la Viterbese dentro e fuori dal campo - ha detto durante la presentazione - la città sta rispondendo bene e stiamo vivendo un'annata positiva in campo e nel rapporto con tifosi che vogliamo avvicinare alla squadra sempre di più.In serie C gli aiuti per le società non sono molti e diventano fondamentali gli accordi che servono per aiutare la crescita generale del club: siamo contenti della risposta economica che Viterbo ci sta dando».

Intanto la squadra continua la preparazione in vista della sfida di domenica prossima in casa della Vibonese. Sfida a cui la Viterbese arriverà con diversi problemi a centrocampo: Andrea De Falco, Simone Palermo e Davide Sibilia non saranno del match, mentre Emmanuel Besea è acciaccato ma dovrebbe recuperare anche se a partire dall'inizio potrebbe essere Stefano Antezza che ha ben figurato quando è entrato a partita in corso contro il Teramo. © RIPRODUZIONE RISERVATA

LE VOCI DEL MESSAGGERO

Con la febbre in aeroporto non si finisce in quarantena

di Mauro Evangelisti

Visita i Musei Vaticani, la Cappella Sistina e San Pietro senza stress. Salta la fila e risparmia

Prenota adesso la tua visita a Roma