Immigrati, in arrivo il nuovo bando per l'accoglienza. Il prefetto Bruno: «Controlli preventivi sui Cas»

Martedì 18 Dicembre 2018 di Massimo Chiaravalli
1
Il nuovo bando per l’accoglienza dei migranti è in arrivo. Dopo i problemi evidenziati dai gestori dei centri Cas, arriva la risposta del prefetto Giovanni Bruno: «Le direttive sono giunte appena la scorsa settimana, ma siamo pronti». E domani ci sarà il contatto: «Ho già dato disposizione di convocare tutti i vertici dei Cas per un incontro».

Il bando, ormai scaduto, era stato annunciato da tempo. Finora però chi si occupa di immigrati non ha avuto certezze. Il prefetto ora cerca di darne alcune. «Per il bando europeo siamo pronti – dice Bruno – servono solo i tempi tecnici. I numeri resteranno gli stessi del precedente, anche se oggi nella Tuscia siamo a zero arrivi da diversi mesi. Prima di qualsiasi sottoscrizione, stavolta la commissione farà però dei controlli preventivi sui Cas».

Ieri il prefetto era presente anche alla sottoscrizione del protocollo d’intesa tra Comune e cooperativa Tre fontane, insieme al sindaco Giovanni Arena: circa 70 immigrati, coordinati da Viterbo Ambiente, per sei mesi saranno impegnate nella pulizia delle strade. Indosseranno infatti una pettorina del Comune con il logo del progetto “IntegriAMOci per Viterbo”. © RIPRODUZIONE RISERVATA

LE VOCI DEL MESSAGGERO

«In consiglio non veniamo», rifiuto al quadrato sui rifiuti

di Simone Canettieri