I crocieristi di Civitavecchia nel Viterbese: il progetto da presentare al Sea Trade di Miami

Lunedì 27 Gennaio 2020
Crocieristi al porto di Civitavecchia
Un brand del comprensorio etrusco per invogliare i croceristi a visitare le realtà del territorio, Viterbo compresa. E' il progetto a cui stanno lavorando i comuni di Civitavecchia, Tarquinia, Tolfa, Allumiere, S. Marinella e Monte Romano, da presentare al prossimo Sea Trade di Miami. Interessato e informato anche il Comune di Viterbo. Nei giorni scorsi a Civitavecchia si è riunito il Tavolo delle buone pratiche per il crocierismo, coordinato dall'Autorità portuale, Malcom Morini. Presenti rappresentanti dei comuni dell'hinterland, oltre all'assessore al Turismo del capoluogo, Marco De Carolis.

Secondo il vice sindaco e assessore alla Portualità di Civitavecchia, Massimiliano Grasso, «partendo dall'analisi delle nuove statistiche diffuse da Clia, società che si occupa di crociere a livello mondiale, si è cercato di pianificare una strategia per far rimanere il più possibile i turisti nella nostra zona. I numeri parlano di un numero sempre crescente di croceristi che arriveranno nel nostro porto. Di conseguenza aumenta anche il numero dei cosiddetti repeters, ovvero di viaggiatori che scalano a Civitavecchia non per la prima volta, e dunque meno interessati a fare escursioni su Roma».

Ed è a queste migliaia di turisti che Civitavecchia e i comuni del comprensorio, messi da parte anni di campanilismi, vogliono rivolgersi con pacchetti da presentare agli armatori. Una idea che era stata lanciata un paio di mesi fa dal sindaco tirrenico Ernesto Tedesco, alla presentazione dell'ultima nave della Msc la Bellissima . In quell'occasione, alla presenza dei colleghi del comprensorio che si dimostrarono subito entusiasti, si cominciò a parlare di unire gli sforzi per promuovere il territorio.

«L'idea è piaciuta e si è approfondita prosegue Grasso nel corso dell'ultima riunione dell'Osservatorio ambientale di cui Civitavecchia è capofila. Si è deciso di andare tutti al Sea Trade, a Miami, ospiti nello stand dell'Authority. Ogni comune presenterà delle brochure per pubblicizzare le proprie peculiarità, con un proprio rappresentante».
  © RIPRODUZIONE RISERVATA

LE VOCI DEL MESSAGGERO

Che cosa fa litigare i negozianti e i padroni dei cani

di Pietro Piovani

Visita i Musei Vaticani, la Cappella Sistina e San Pietro senza stress. Salta la fila e risparmia

Prenota adesso la tua visita a Roma